La Supernova Edizioni ospite della Fabbrica della cultura al Candiani di Mestre

InConTri
Mestre (VE) - Primo appuntamento, giovedì 15 alle ore 18.00 al Centro Culturale Candiani, con Supernova Edizioni srl ospite della Fabbrica della cultura di aprile in un primo incontro di presentazione -  a cura di Giovanni Distefano, Letizia Lanza, Daniela Zamburlin e alcuni autori - delle sue sette collane principali. Nata nel 1988 pubblicando con testi a fronte (inglese-italiano) un libretto di poesie dal sapore sciamanico intitolato Fortune, Supernova lancia un segnale preciso: la casa editrice veneziana si interessa di poesia, pubblica poesia, rischia con la poesia. Proprio questo suo intento provocatorio di un genere negletto dalle grosse concentrazioni commerciali-editoriali fa si che essa venga presentata come “la casa editrice più coraggiosa d’Italia. Fin dalla sua fondazione, Supernova si è proposta quindi di contribuire a colmare qualche lacuna nell’editoria italiana, producendo opere di grandi autori stranieri contemporanei, spesso ignorati dall’industria del libro, privilegiando la poesia e il teatro. Pur non ignorando né i poeti italiani e in particolare i veneziani nè la saggistica e pur non trascurando le letterature maggiormente conosciute (Italia, Stati Uniti, Inghilterra), la scelta si è indirizzata verso l’Africa (Sudafrica e Nigeria) con la pubblicazione anche di Ogun Obibiman del premio Nobel 1986 Wole Soyinka, verso l’Australia, e poi l’India, il Canada, la Scozia e altri paesi. Gli interessi di Supernova, che nel tempo si sono notevolmente ampliati,  si sono via via sedimentati intorno a sette collane: Arte, Musica, Narrativa, Poesia, Saggistica, Teatro, Venezia. Dalla collaborazione con alcuni istituti culturali sono nate poi importanti pubblicazioni, mentre con l’operazione editoriale realizzata da Supernova con Il Gazzettino, che tra febbraio e marzo 2010 ha offerto ai propri lettori l’Atlante storico della Serenissima in 4 volumi distinti, la casa editrice veneziana ha ricevuto una capillare visibilità in tutto il Nordest. Attualmente il catalogo di Supernova conta quasi 300 titoli, molti dei quali ancora disponibili. All’interno del catalogo la collana che si sta sviluppando più delle altre è quella dedicata a Venezia e alla sua storia. I prossimi incontri in programma sono: martedì 20 aprile, ore 18.00  Presentazione della collana di Narrativa con tre autori: Rosella Mamoli Zorzi, Storie di Badanti. Lijuba e le altre, Micaela Scapin, Svegliati sono le nove, Gianluca Prestigiacomo, Ho chiuso gli occhi un momento e il mare non c’era più e giovedì 29 aprile, ore 18.00,  Presentazione della collana Venezia nelle sue articolazioni: Venezia/gialli, Venezia/guide letterarie, Venezia/narrativa, Venezia/profili veneziani, Venezia/profili veneziani del Novecento, Venezia/Storia, VeneziaStory . Interverranno alcuni autori.                                  Ingresso libero