L'Isola delle Meraviglie, arte al servizio di una futura comunità locale a Dolo

Rassegne

[img_assist|nid=21150|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Dolo (VE) - Dentro l’Isola fluviale di Dolo, tra luoghi storici e spazi urbani, attraversati dal fiume e dalle strade, non sappiamo se paese o città, o tutti e due messi insieme, parte la sfida di interpretarli ed abitarli con gli artisti. Dal 10 al 19 luglio la quinta edizione dell’Isola delle Meraviglie coinvolge i cittadini/spettatori a seguire gli itinerari artistici in luoghi diversi, a creare piccole coreografie per giovani danzatori di talento, sulla strada, dentro il quartiere, davanti a un bar, sulla piazza, in riva al fiume. Un invito a scoprire le sorprese che ciarlatani contemporanei propongono nel cinema più piccolo del mondo o nel teatro in scatola delle pulci ammaestrate.

Tra fuochi, funambolismi e giocolerie stupefacenti, l’isola fluviale accoglie l’arte di strada e il circo-teatro, le voci e le parole degli scrittori veneti, a ritmo lento tra letteratura e drammaturgia, per finire con la musica in movimento che a sorpresa trasforma l’isola in uno speciale pentagramma.

Ideata dall’Associazione Culturale Echidna e promossa dal Comune di Dolo e dalla Fondazione di Venezia, l’Isola delle Meraviglie 2009 è una delle azioni di A-Topics U-Topics, un progetto che ha suggellato un'intesa tra sei comuni della Riviera del Brenta e del Miranese, che coinvolge già Paesaggio con Uomini e prosegue con la settima edizione di FILI, dal 31 luglio al 1 agosto, alla Filanda Romanin-Jacur di Salzano.

Il patrocinio della Regione del Veneto, la collaborazione con Provincia di Venezia e Arteven, la partecipazione di Gruppo Veritas e Banca del Veneziano, confermano le potenzialità di una rete di attori pubblici e privati impegnati nella produzione culturale secondo principi condivisi.

A Dolo nell’Isola Bassa, il programma si inaugura con un’immersione totale nella danza, in una due giorni scandita da un esperimento performativo e un itinerario a sei tappe che coinvolge i finalisti al Premio Giovane Danza d’Autore Veneto, promosso dalla Regione Veneto, Operaestate e Arteven. Venerdì 10 luglio Make One Minute Dance For Me[img_assist|nid=21151|title=|desc=|link=none|align=right|width=408|height=640] invita i cittadini a partecipare alla creazione di una coreografia che sarà interpretata da Silvia Gribaudi, Francesca Foscarini, Giuliana Urciuoli e Alberto Cacopardi e documentata dalla filmmaker Giulia Fontanini. Sotto lo Squero la danzatrice Laura Scudella e la musicista Rachele Colombo dialogano invece sul mistero della femminilità: Petali Di Rosa è un omaggio in punta di piedi alla meravigliosa complessità del femminile. Sabato 11 luglio Dance Raids In Isola è un itinerario a tappe con Helen Cerina, Francesca Foscarini, il Gruppo Krisis, Silvia Gribaudi, vincitrice del premio GDA 2009, Marianna Batelli e Alessandro Rossi (Atelier Gruppo Danza) e Giuliana Urciuoli che propongono le loro coreografie in un’inedita dimensione riscoprendo la relazione con gli spazi urbani, confrontandosi con le architetture e le suggestioni di luoghi pubblici. Bagliori sospesi nel buio a disegnare mondi simbolici di forza esplosiva, giochi di luci ed effetti pirotecnici a sorpresa, muri di fumo che celano personaggi inattesi: l’Isola Bassa e l’Antica Conca diventano teatro per la performance di fuoco e danza Zhurong proposta da Pietro Chiarenza. Dalla Spagna arriva invece Solomanolo con il suo Locomotivo, un assolo di circo-teatro in cui si mescolano movimento e creatività, funambolismo e giocoleria (12 luglio).

Nella suggestiva terrazza sul fiume all’Ex Macello lo scrittore vicentino Vitaliano Trevisan propone il suo nuovo testo teatrale Una notte in Tunisia, in un duo inedito assieme al collega veneziano Tiziano Scarpa (14 luglio). Il 17 luglio un’intera serata è dedicata a micro e macro spettacoli, esperienze incredibili per gli [img_assist|nid=21152|title=|desc=|link=none|align=left|width=640|height=429]spettatori più curiosi. Mentre dilaga lo strapotere dei multiplex, Francesco Azzini propone il suo Cortomobile: sui sedili di un’Alfa del ’74 due spettatori alla volta possono scegliere dal “Cortomenù” il loro titolo preferito. Piccolo piccolo, il circo delle pulci invita ogni spettatore a scegliere il numero al quale lui solo assisterà, tra classici e novità assolute dell’universo circense. A proporlo la stravagante piemontese Chiara Trevisan nel Valentino's Flea Circus, dimostrando come questi piccoli animali abbiano raggiunto una destrezza senza uguali nella loro lunga storia biologica e drammatica. Per tutti la serata si conclude tra i volteggi dei trampolieri nella Rapsodia per giganti: direttamente dalla Svizzera, la Compagnia Trickster presenta una performance di teatro-danza sui trampoli, tra le suggestioni del mito e della fiaba. A concludere il programma un inno alla musica che da Venezia arriva a Dolo. L’isola suona unisce le Melodie in Solo di Giannantonio De Vincenzo e Alvise Seggi, l’imprevedibile gioco musicale del gruppo Hard Clog Nine ed il coinvolgente live di SKA-J che interpreta il jazz in stile afro-jamaicano.

L’idea di legare il lavoro degli artisti all’identità dei luoghi, alimenta anche la settima edizione di FILI- Filanda Idee Lavoro Identità che, negli anni, ha riempito di contenuti lo slogan iniziale “dalla produzione industriale alla produzione culturale”. Il programma, che sarà presentato a breve, quest’anno è dedicato a bene comune. Dal 31 luglio al 1 agosto nella Filanda Romanin-Jacur di Salzano saranno protagonisti in forma inedita, tra gli altri, Vasco Mirandola e la Piccola Bottega Baltazar, Roberto Citran, Nicoletta Maragno e Marta Cuscunà.

[img_assist|nid=21153|title=|desc=|link=none|align=left|width=427|height=640]Dal 10 al 19 luglio 2009

Isola delle Meraviglie - V edizione

Il programma

Venerdì 10 luglio

dalle ore 19.00

Centro Storico, Isola Bassa, Piazza Cantiere,

Make 1 Minute Dance For Me

Silvia Gribaudi, Francesca Foscarini, Giuliana Urciuoli, Alberto Cacopardi, Gruppo Krisis

ore 22.00

Squero

Laura Scudella - Rachele Colombo

Petali Di Rosa - Performance e danza d’autore

Sabato 11 luglio

ore 21.30

da Piazza Cantiere

Gd’a Dance Raids In Isola

Helen Cerina, Francesca Foscarini, Gruppo Krisis, Silvia Gribaudi, Atelier Gruppo Danza, Giuliana Urciuoli

Itinerario danza d’autore

Domenica 12 luglio

ore 21.30

Isola Bassa, Antica Conca

Zhurong - performance di fuoco e danza

Diecimenodieci - Progetto Bagliori

ore 22.00

Squero

Locomotivo

Circo-teatro, funambolismo, giocoleria

Solomanolo (Spagna)

Martedì 14 luglio

ore 21.30

Ex Macello

Una Notte In Tunisia

Lettura Scenica

Vitaliano Trevisan – Tiziano Scarpa

Venerdì 17 luglio

dalle ore 21.00

Isola Bassa, Piazza Cantiere

Cortomobile

Cinema in automobile . . . per due spettatori alla volta

Francesco Azzini

Hulot distribution

 

Valentino’s Flea Circus

Chiara Trevisan

Teatro in scatola con oggetti…per uno spettatore alla volta

ore 22.00

Squero

Rapsodia Per Giganti

teatro-danza in spazi aperti

Trickster Teatro (Svizzera)

Domenica 19 luglio

ore 21.00

Isola Bassa, Piazza Cantiere, Squero

Melodie In “Solo”, Hard Clog Nine, Ska-J

ISOLASUONA 2009 Musica nei luoghi

 

Biglietti:tutti gli appuntamenti del programma sono gratuiti. Eccetto Una Notte in Tunisia – biglietti 10 euro disponibili dalle ore 20.30 presso l’Ex Macello.

In caso di maltempo gli spettacoli potranno essere spostati al coperto, rinviati o annullati.

Info: Echidna Associazione Culturale

tel. 041412500

info@echidnacultra.it

www.echidnacultura.it