Lo Sguardo dei Maestri 2010/2011: L’ultimo imperatore a Pordenone, Udine e Trieste

ConSequenze
Martedì 25 a Cinemazero, giovedì 27 al Visionario e lunedì 31 gennaio all'Ariston

PORDENONE - E’ in assoluto il film italiano e uno dei film della storia del cinema più premiato agli Oscar, ma anche un successo di pubblico mondiale senza precedenti: L’ultimo imperatore (1987), capolavoro indiscusso di Bernardo Bertolucci, torna sul grande schermo grazie alla retrospettiva Lo Sguardo dei Maestri, quest’anno dedicata al grande cineasta parmense.

Il film, nella copia 35 mm proveniente dal Centro Sperimentale di Cinematografia/Cineteca Nazionale di Roma, è in programma martedì 25 gennaio 2011 a Cinemazero di Pordenone, giovedì 27 gennaio al Visionario di Udine, lunedì 31 gennaio al Cinema Ariston di Trieste, alle ore 21.00 in tutte e tre le sedi.
  Melodramma in due parti, il film racconta la storia vera del "Figlio del cielo" Pu Yi (doppiato nella versione italiana dall'attore Giancarlo Giannini), che nacque nel 1906 imperatore e morì nel 1967 cittadino qualsiasi della Repubblica Popolare Cinese. Tragitto di un uomo dall'onnipotenza alla normalità, dal buio della nevrosi alla luce della quotidianità, la pellicola restituisce una parabola esistenziale complessa come ci spiega il grande critico Tullio Kezich:sullo sfondo del gran tema che è l’assoluta transitorietà del potere, la sua ridicolaggine, la sua inutile crudeltà, Pu Yi, educato all’onnipotenza, non riesce a comandare neppure se stesso. Con il coraggio che ci vuole, Bertolucci si affaccia sulle profondità dell’inconscio e cerca di raccontare le sue emozioni esistenziali.

Il successo planetario de L’ultimo imperatore ha fatto di questo kolossal "d’autore" l’evento che ha contribuito a legare nuovamente l’antico “Impero di mezzo” al resto del mondo e ad aprire pure la strada del cinema cinese ai maggiori festival internazionali.
L’ultimo imperatore si è aggiudicato ben 9 premi Oscar: miglior film, miglior regista, ma anche migliore sceneggiatura (firmata dallo stesso Bertolucci con Mark Peploe e basata sulle memorie di Pu Yi e di Reginald Johnstone, il suo precettore scozzese), e migliore fotografia, premio assegnato al grande Vittorio Storaro con cui Bertolucci è riuscito a penetrare nelle innumerevoli stanze della Città proibita. Il film ha infatti ricevuto il permesso, rarissimo per un regista non cinese, di effettuare le riprese dentro la corte imperiale cinese, divenendo di fatto il primo film occidentale che ne mostra le autentiche meraviglie. Il film si è aggiudicato inoltre il premio Oscar anche per montaggio (Gabriella Cristiani), scenografie (Ferdinando Scarfiotti, Osvaldo Desideri, Bruno Cesari), costumi (James Acheson) e la colonna sonora splendidamente firmata dai compositori Ryuichi Sakamoto, David Byrne e Cong Su.
 
Un’esperienza unica e preziosa, quella di poter girare all’interno della Città proibita, per lo stesso Bertolucci, che nel corso della preparazione del film così affermava: “Vedo il grande labirinto, moduli architettonici a forma di H che si ripetono a perdita d’occhio, un cortile dopo l’altro, un padiglione dopo l’altro. In tutto novemilanovecentonovantanove stanze e mezzo, non dieci mila, perché questo numero appartiene all’Imperatore, Figlio del Cielo, Signore dei diecimila anni... Quante volte, durante i sopralluoghi, abbiamo chiesto alle nostre guide cinesi chi avesse disegnato quel padiglione, scolpito quella tartaruga di bronzo, [dipinto] quella gru. Dopo l’imbarazzo, dopo i sorrisi, le risposte erano più che evasive… L’idea dell’arte come bene collettivo (ma anche come creatività collettiva) e l’indifferenza di fronte all’individuo-artista sono state le più difficili da accettare tra tutte le diversità cinesi e la domanda che mi pongo nelle mie quasi quotidiane visite al set in cui gireremo per le prime dieci settimane di riprese è sempre la stessa, ossessiva: qual è il segreto della Città Proibita?”

Lo Sguardo dei Maestri 2010-2011

Martedì 25 gennaio 2011, ore 21:00

Cinemazero, Piazza Maestri del Lavoro 3 - PORDENONE

Giovedì 27 gennaio 2011, ore 21:00

Visionario, Via Asquini 33 - UDINE

Lunedì 31 gennaio 2011, ore 21:00

Cinema Ariston, Viale Romolo Gessi 14 - TRIESTE

L’ultimo imperatore (1987)

di Bernardo Bertolucci

Info: Cinemazero

tel. 0434520527

www.cinemazero.it

Visionario

tel.  0432299545

www.visionario.info

Cinema Ariston 

tel.  040304222

www.lacappellaunderground.org