Lo Sguardo Del Sordo Vi. Il Gran Teatrino La Fede Delle Femmine in scena al Candiani

Mestre (VE) - Sono già in vendita al Centro Culturale Candiani i biglietti per lo spettacolo di marionette Lo sguardo del sordo VI - in programma sabato 23 febbraio, alle ore 9.00 / 11.00 / 18.00 / e 21.00, e domenica 24 febbraio alle ore 15.00 e alle ore 18.00 – organizzato in collaborazione con il Gran Teatrino La Fede delle Femmine – Associazione Terre d’Acqua. Lo spettacolo, destinato ad un pubblico adulto, si ispira a Francisco Goya, il ‘sordo’, e alle ritirate notturne militari di Madrid, messe in quintetto da Luigi Boccherini e poi riorchestrate in quattro versioni simultanee, quasi degli incroci di parate, da Luciano Berio. La rappresentazione si connota non solo acusticamente ma anche visualmente per la simultaneità di due/tre/quattro piani contrastanti: sopra, i ritratti "da camera" delle famiglie reali e sotto , i "i disastri della guerra", i mostri della ragione, la crudeltà saturnina, le carneficine. Temi dominanti della pièce saranno la notte, quella leggendaria della ritirata militare di Madrid, quella lugubre dei flagellanti e delle streghe, e quella malefica delle civette  e delle fucilazioni; l’incrocio delle figure che galleggiano come senza vita, ‘portate’, trascinate dalle stanche marce dei militari che montano e smontano le stazioni di guardia di Aranjuez o del Pardo e la paura. La paura febbrile del sordo che scruta le scene musicali, senza sentirle, che ‘annusa’ le melodie scheletrite, che tasta i passi ritmati senza forma né ragion d’essere, che adocchia le scordature, le sovrapposizioni degli eventi rumoristici  e armonici, il canto jondo filtrato dal buio. Su questi terrori notturni sopraggiunge a far da ciliegina sulla torta della paura la canzone dell’orribile maschera buia del Lustucru di Kurt Weill, a creare, con il suo passo notturno spaventabambini, una super-icona dell’orrore cieco che marcia per la sua strada. Ingresso 5 euro – ridotto 3 euro (studenti)