L'Orchestra Filarmonica Veneta a Villa Ghellini di Villaverla per l'Operaestate Festival Veneto

Classica

Villaverla (VI) - Venerdì 24 luglio alle 21.20 le suggestivi sale di Villa Ghellini a Villaverla, diventeranno ideale location per il concerto lirico dei fiati dell’Orchestra Filarmonica Veneta. L’appuntamento è inserito all’interno della ricca programmazione di Operaestate Festival Veneto,promosso dal Comune di Villaverla e organizzato dalla Città di Bassano del Grappa con la Regione del Veneto.

Villa Ghellini di Villaverla si conferma palcoscenico ideale per lo spettacolo dal vivo. Dopo le passate edizioni, in cui a farla da protagonista era la danza contemporanea, quest’anno le stanze della Villa accoglieranno il quintetto di fiati dell’Orchestra Filarmonia Veneta.

Programma musicale interamente dedicato alla lirica, con celebri ouverture e selezioni da importanti opere liriche trascritte per quintetto.

La trascrizione da camera di opere liriche era una prassi piuttosto in voga nell’ottocento. Una forma di adattamento ancora oggi strettamente connessa alle caratteristiche del colore orchestrale originale. La qualità del risultato non solo deriva dalla compatibilità del brano con l’alleggerimento dell’organico, ma soprattutto dal particolare fraseggio di ogni diversa formazione cameristica, in questo caso i fiati.

Grazie ad una formazione agile per le sue proporzioni ridotte, (Flauto/Ottavino, Oboe, Clarinetto, Corno e Fagotto) l’Orchestra Filarmonia Veneta recupera così un’antica tradizione, proponendo al pubblico ouverture tratte dalle opere più amate come il Flauto magico di Mozart, il Barbiere di Siviglia di Rossini, il Nabucco e La forza del destino di Verdi, per concludere con alcune selezioni da Porgy and Bess di Gershwin.

Attualmente l’Orchestra Filarmonica Veneta costituisce il terzo polo lirico-sinfonico della Regione ed è al servizio delle varie realtà culturali - pubbliche e private - operanti nel territorio.

Ma la “Filarmonia” è anche e soprattutto una compagine immersa nel proprio ruolo di divulgatrice della cultura musicale, grazie anche Professori di indubbio spessore artistico che hanno saputo esprimere il loro talento. Con il medesimo intento di divulgazione della cultura musicale, nel 2001 i Professori dell’Orchestra hanno dato vita ad ensemble strumentali ad organico variabile per la produzione di concerti di musica da camera. Forti delle molteplici esperienze di ciascuno - sia come prima parte dell’orchestra, ma anche come solista e come camerista - i Professori della Filarmonia, dunque, affiancano sempre di più i loro impegni sinfonici ad appuntamenti cameristici destinati a spazi raccolti e ad un rapporto più diretto con il pubblico.

Incontri che vogliono anzitutto proporre l’eleganza e la poliedricità delle musica da camera seguendo precisi e accattivanti indirizzi artistici, senza mai perdere di vista l’obiettivo principale dell’attività sia della grande orchestra sia dei piccoli ensemble: ridurre la distanza tra palcoscenico e platea e far sì che chi ascolta si senta parte integrante del concerto stesso.

 

Operaestate Festival Veneto 2009

Venerdì 24 luglio 2009, alle 21.20

Villa Ghellini - Villaverla (VI)

LOrchestra Filarmonia Veneta

esegue pagine di Mozart, Rossini, Verdi e Gershwin

L’appuntamento è inserito all’interno della ricca programmazione di ,promosso dal Comune di Villaverla e organizzato dalla Città di Bassano del Grappa con la Regione

del Veneto.

Info: Biglietteria del festival

Tel. 0424524214/217811