Lourdes della viennese Jessica Hausner in anteprima per Haiti al Visionario

UDINE - Lunedì 8 febbraio alle ore 20.30 al Visionario di Udine verrà presentato in anteprima l’acclamatissimo Lourdes della regista viennese Jessica Hausner. L’evento speciale è organizzato dal C.E.C. - Centro Espressioni Cinematografiche di Udine in collaborazione con Cinecittà Luce di Roma (distributore italiano del film) e nasce dalla volontà di aiutare la popolazione di Haiti. L’intero incasso della serata sarà infatti devoluto all’Associazione Onlus Pane Condiviso che gestisce i fondi umanitari a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. La proiezione di Lourdes verrà introdotta e commentata dall’antropologo Giampaolo Gri e da Monsignore Rinaldo Fabris. Lourdes, luogo in cui si afferma l’esistenza del miracolo, è il luogo della speranza per coloro che vi si recano. La giovanissima regista Jessica Hausner, con una levità del tocco che sa lasciare spazio alla densità delle implicazioni teologiche, posa lo sguardo sul mondo e sull’umanità del santuario, tra barelle, sedie a rotelle, volontari e infermiere. Mescolando il rigore di Dreyer e l’umorismo poetico di Jacques Tati, Lourdes racconta di una ragazza malata di sclerosi multipla in pellegrinaggio a Lourdes accompagnata da una giovane infermiera dell’Ordine di Malta. Quando l’improvvisa guarigione salverà la ragazza dalla paralisi, Lourdes griderà al miracolo. La tristezza della quotidianità verrà squarciata dalla certezza (e insieme dal dubbio) di essere parte, se non oggetto, di un piano divino: è questa la reazione della folla di malati, che sembra agognare con maggiore fervore e disperazione la salvezza del proprio corpo piuttosto che quella della propria anima. Ideato e girato dalla Hausner in occasione dei centocinquanta anni delle apparizioni mariane a Lourdes, il film racconta la tensione dell’attesa, lo stordimento generato dai riti collettivi di preghiera, propiziatori di quel miracolo che è incomprensibile come i misteri della fede. Capace di sollevare interrogativi ma non di restituire risposte, Lourdes non è una mera riflessione sul cattolicesimo. Lourdes è il ritratto personale, misurato e rigoroso, di chi cerca la felicità, quel traguardo emozionale che è parte della commedia umana. Con oggettività ed equidistanza, spiritualità e insieme con uno scetticismo che si traduce in episodi di indubbia comicità, Jessica Hausner firma un’opera sagace e intelligente che ha la forza di riportare alla ribalta la pregnanza del Dubbio Primario e il suo valore nel dibattito tra chi crede e chi non crede.   Lunedì 8 febbraio 2010, ore 20.30   Visionario, via Asquini, 33 - UDINE   Lourdes di Jessica Hausner, Austria, Francia, Germania 2009   Con Sylvie Testud, Léa Seydoux, Bruno Todeschini, Anna Kamenkova Pavlova, Lionel Abelanski, Alexander Komissarov, Jacqueline Bisset, Laurent Bateau, Mélanie Laurent     Biglietto: unico 7 €     Info: CEC Udine tel. 0432299545 info@cecudine.org www.cecudine.org