Lunedì 21 aprile a Far East Film Festival 10

ConSequenze
[img_assist|nid=13010|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]UDINE – La quarta giornata di Far East Film presenta tre appuntamenti davvero da non perdere, a cominciare dalla lezione aperta che il geniale Pang Ho-cheung terrà alle 13.15 mostrando e commentando per la prima volta i suoi folgoranti corti d’esordio. Il mini-giallo The Robbery e la mini-action comedy The First Adventure of the Three Gangsta Bears. Una vera gioia per gli ammiratori del genio di Hong Kong, dunque, esattamente come sarà una vera gioia la nuova scommessa del festival udinese: il giovane e bizzarro regista[img_assist|nid=13011|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=427] giapponese Miki Satoshi, protagonista dell’incontro di oggi pomeriggio e presente a Far East Film con un focus di tre titoli: Deathfix: Die and Let Live, esilarante parodia dei generi horror e gore (applaudita ieri notte), la commedia In the Pool e l’eccentrico road movie Adrift in Tokyo (entrambe le pellicole saranno proiettate oggi). Altro evento della giornata è, infine, l’importantissimo meeting Ties That Bind - Legami che uniscono, ospitato al Visionario (anche domani pomeriggio) e dedicato ai rapporti produttivi e distributivi tra Europa e Asia. All'incontro, ideato dal C.E.C. in collaborazione con la Friuli Venezia Giulia Film Commission, interverranno dieci figure-chiave dell'industria cinematografia orientale ed europea. L'iniziativa vuole avviare progetti di produzione e distribuzione tra queste due realtà e studiare ulteriori, possibili, proficue partnership. In programma, alle 14.15 e alle 20, anche le due attesissime black comedy-evento del festival: Kala Malam (humour malese in b/n) e Funuke (davvero ma davvero cattiva!), entrambe destinate a diventare cult con la “c” maiuscola…    Far East Film Festival 10  Lunedì 21 aprile 2008    Il programma   Ore 9.15 Me... Myself Di Pongpat Wachirabunjong (Thailandia 2007)  Il film racconta la storia di un travestito che diventa eterosessuale e segna l’esordio registico dell’attore veterano Pongpat Wachirabunjong.    Ore 11.20 A Sister's Garden Di Shin Sang-ok (Corea del Sud 1959)  Terzo appuntamento con il grande maestro coreano Shin Sang-ok in un film che illustra un altro spaccato del suo paese negli anni di transizione. Ore 13.15 Lezione aperta di Pang Ho-cheung  The Robbery (Hong Kong 1985) The First Adventures Of The Gangsta BEARS (Hong Kong 1985)  The Robbery è il primo cortometraggio casalingo realizzato da Pang Ho-cheung (allora dodicenne) e dai suoi fratelli: un giallo di cinque minuti! The First Adventure of the Three Gangsta Bears è, invece, un’action comedy dove gli stessi ragazzi recitano le sequenze di azioni al rallentatore con il fratello più piccolo che canta il tema musicale mentre la cinepresa è in funzione…    Ore 14.15 Kala Malam Bulan Mangambang Di Mamat Khalid (Malesia 2008)  Stilosissima black comedy postmoderna che omaggia deliziosamente l’epoca d’oro dell’industria cinematografica malese.  Ore 16.25 Adrift In Tokyo Di Miki Satoshi (Japan 2007)  Quinto film di Miki Satoshi, Adrift In Tokyo è una straordinario ed eccentrico road movie destinato a lasciare il segno!   Ore 18.30 Incontro con Miki Satoshi, nuovo talento del cinema giapponese.  Ore 20.00 Funuke, Show Some Love You Losers! Di Yoshida Daihachi (Japan 2007)   L'opera prima di Yoshida Daihachi è una cattivissima black comedy forte di una sceneggiatura intelligente, di un cast ricco di talento e, come ci si aspetterebbe da un esperto regista di pubblicità televisiva, di vere e proprie chicche visive, tra cui un’ispirata sequenza nella quale la vita reale si trasforma in un manga...     Ore 22.00 The Detective Di Oxide Pang (Hong Kong 2007)  I fratelli Pang si prendono una pausa tra un horror e l’altro per confezionare un ottimo giallo d’azione! Con Oxide Pang sulla sedia del regista e il  fratello gemello Danny nei panni di coproduttore, i fantasmi e i vari cliché del genere horror si mettono comodamente in disparte mentre i due mettono insieme un vivace thriller ambientato a Bangkok.  Ore 00.00 Love Master Di Komino Masashi (Japan 2007) [img_assist|nid=13012|title=|desc=|link=none|align=left|width=640|height=427]Tratto da un popolare fumetto di Kurashina Ryo e diretto da Komino Masashi, Love Master è un pink movie con un’inusuale prospettiva femminista.  Far East Nights   Le feste musicali di Far East Film continuano a colorare le notti di Udine! Al Visionario è di scena il minimal contemporary di Sonic&Virage.