Mare Nostrum: l’affascinante trio Fresu, Galliano, Lundgren all'Auditorium MaxLive

ConCerti
[img_assist|nid=12580|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Costabissara (VI) - Si intitola Mare Nostrum il nuovo progetto musicale che vede in scena il fisarmonicista francese Richard Galliano, il trombettista di Berchidda Paolo Fresu e il pianista svedese Jan Lundgren. Saranno all’Auditorium MaxLive di Costabissara, giovedì 6 marzo, nell’ambito della rassegna Veneto Jazz Winter, che ha inaugurato quest’anno la prestigiosa collaborazione con l’auditorium vicentino.

Una formazione inusuale e abbastanza coraggiosa, quella proposta dal trio, che conta i tre musicisti più inclini al gusto per la melodia dell’attuale scena jazz europea.
Paolo Fresu è un indomabile poeta del suono. Il lavoro di questo artista, profondamente radicato nella vita culturale della natia Sardegna, i suoi numerosi premi, le numerosissime registrazioni a suo nome e come ospite di altri, testimoniano l’affascinante cifra stilistica di questo artista con ben 25 anni di carriera.
L’originalità è la più grande caratteristica del virtuoso della fisarmonica Richard Galliano. Ridurre la sua carriera soltanto definendolo l’erede di Piazzolla sarebbe limitante. Come pochi altri Galliano ha saputo fondere diversi linguaggi musicali in un idioma solo, assai personale, totalmente europeo ma vicino al[img_assist|nid=12582|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=520] jazz quanto alla musica di origine mediterranea. E’ stato abile ad elevare uno strumento come la fisarmonica ed il suo fratello più piccolo, il bandoneon, fuori dagli abissi della musica popolare per farlo salire nelle policromie dell’orchestra sinfonica di impronta classica.
Il pianista svedese Jan Lundgren è invece entrato con determinazione nella categoria degli eccellenti ed innovativi precursori scandinavi. La sua gamma musicale incorpora le influenze contemporanee di musica classica, la canzone tradizionale svedese così come l’esteso vocabolario del jazz.
Fresu, Galliano e Lundgren si muovono quindi attraverso una grande varietà di espressioni musicali. La canzone francese di Charles Trenet, i brani tradizionali svedesi, il tango di Astor Piazzolla, il barocco italiano di Monteverdi, così come i temi originali, soprattutto composti per occasioni particolari, culminano in una affascinante esperienza sonora.
I biglietti per lo spettacolo sono disponibili nelle prevendite abituali oppure il giorno stesso presso la biglietteria di MAXLIVE a partire dalle 19:30.
Jazz winter 2008

Giovedì 6 marzo 2008, ore 21:30

Auditorium MaxLive, Via Meucci 44 - VICENZA

Paolo Fresu, Richard Galliano, Jan Lundgren in concerto

Biglietti: I settore € 35,00
II settore € 30,00
III settore € 25,00
IV settore € 23,00
V settore: € 18,00

Info: Maxlive
Tel. 0444381646
info@maxlive.net
www.maxlive.net

foto: Arne Reimer