Mirano rende omaggio a Alfred Jarry e a Jean Miro

Verniss@ge
[img_assist|nid=4966|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Mirano (VE) - Se Alfred Jarry non avesse scritto il suo Ubu Roi nel lontano 1896, probabilmente il teatro contemporaneo non sarebbe quello che è. Padre di ogni provocazione letteraria e teatrale, cultore dell’assurdo e della trasgressione contro il perbenismo borghese, Jarry si è imposto con il suo malvagio Père Ubu nella storia della cultura europea, spezzando i vincoli del naturalismo e dando il via a quella corrente surrealista che approderà poi in pittura, letteratura, cinema. Il Teatro di Mirano, nel centenario della morte di Alfred Jarry, gli rende omaggio con due spettacoli teatrali, un incontro, una mostra e un concerto fortemente voluti dal direttore artistico Mario Esposito, al fine di creare una vera e propria summa culturale dell’eredità lasciata dal grande drammaturgo e poeta.La punta di diamante delle iniziative dedicate a Jarry è la mostra Joan Mirò: Ubu Re, esposizione della raccolta completa delle litografie dedicate dal pittore spagnolo a Ubu Roi. La mostra, visitabile fino al 25 aprile, verrà allestita nel Foyer del Teatro di Mirano e sarà inaugurata giovedì 22 marzo 2007 alle ore 18.00. Saranno esposte inoltre, una collezione di testi su Alfred Jarry con foto d’epoca e illustrazioni originali, e una selezione dei rarissimi Cahiers du Collège de Pataphysique, quaderni letterari sui quali Jarry aveva dato voce alla scienza dell’assurdo da lui creata: la Patafisica, appunto. Durante l’inaugurazione della mostra, verrà ricreata l’atmosfera della Francia di fine Ottocento con un concerto omaggio a Jarry: verranno eseguite musiche di Erik Satie, Francis Poulenc, Joseph Kosma su testi di Jacques Prévert, eseguite da[img_assist|nid=4967|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=415] Susanna Armani (soprano) e Roberto Bertuzzi (pianoforte). Introdurrà la serata Paolo Cattelan.Le iniziative continueranno il giorno seguente, venerdì 23 marzo 2007 alle ore 21.00, quando la Compagnia teatrale Krypton andrà in scena con lo spettacolo Ubu c'è - da Ubu Roi di Alfred Jarry, per la regia di Giancarlo Cauteruccio.Il cartellone della stagione teatrale di Mirano, inoltre, prevede un secondo spettacolo dedicato ad Alfred Jarry: venerdì 20 aprile 2007, alle 21.00, il Teatro delle Albe di Ravenna presenterà I polacchi, diretto da Marco Martinelli.La serata proseguirà con A proposito dei polacchi, un incontro a fine spettacolo con Paolo Puppa, docente di Storia del Teatro all’Università Cà Foscari di Venezia, Marco Martinelli, regista e Mario Esposito, direttore artistico del Teatro di Mirano.Al termine si potrà cenare con gli attori al ristorante "Holè – A teatro" di Mirano. Dal 22 marzo al 25 aprile 2007 Spazio espositivo Foyer del Nuovo Teatro Via Della Vittoria 75 - località Le Cime, Mirano (VE) Joan Miró e Ubu Vernissage: giovedì 22 marzo 2007, ore 18.00 Info: tel. 041430884