I New York Voices al Castello di San Giusto aprono Trieste Loves Jazz 2012

E20
Sabato 7 luglio la straordinaria performance del quartetto a ingresso libero

TRIESTE - Nella bellissima location del Castello di San Giusto inizia, sabato 7 luglio 2012, la sesta edizione di TriesteLovesJazz: il taglio del nastro dell’edizione 2012 sarà affidato ai New York Voices che saliranno sul palcoscenico per una performance di livello assoluto.

Il festival come ormai piacevole attesa tradizione propone una fitta serie di appuntamenti musicali con protagonisti d'oltreoceano della scena del jazz mondiale, artisti italiani ed europei di primo piano e numerosi musicisti della nostra città e della regione che riconfermano l’alto profilo musicale e la vocazione internazionale del festival. Per la prima volta quest’anno ci sarà anche “Made in Trieste” , una costola del festival, una breve rassegna (trasversale nei generi) dedicata alla musica d’autore prodotta in città.

Il primo appuntamento è quindi per sabato sera, quando dopo l’interruzione della performance dello scorso anno causata dal maltempo, i New York Voices, il gruppo vocale tra i più riconosciuti e apprezzati del mondo, torna a Trieste omaggiando il festival con la sua magica presenza.

L’organizzazione è davvero orgogliosa di avere nuovamente tra gli ospiti questo straordinario ensemble, nel cui repertorio si intrecciano jazz, musica brasiliana, musica classica, rhythm & blues, pop: tutti generi affrontati con una freschezza, una vitalità espressiva ed una personalità stupefacenti. Il gruppo ha inciso il primo disco nel 1989 per la GRP e da quel momento ha collaborato con i nomi più in vista del panorama musicale, da Ray Brown a Bobby McFerrin, dalla Count Basie Orchestra a George Benson a Jon Hendricks e moltissimi altri. A Trieste le quattro voci (Kim Nazarian, Peter Eldridge, Darmon Meader, Lauren Kinhan) sono accompagnate da Cd
Bandorf al pianoforte, Christian von Kaphengst al basso e Gabriel Hahn alla batteria, per un taglio tipicamente jazz e swing e rivisitazioni pop di eccezionale finezza Sulla scena musicale quindi da oltre vent’anni, i New York Voices sono tra i gruppi vocali più apprezzati in America e nel mondo. Fantasia nell’improvvisazione e una vocalità spontanea, senza artifici e di eleganza e precisione incomparabili, sono le caratteristiche principali del loro stile. Alle collaborazioni prestigiose già menzionate, si aggiunge la collaborazione con i Manhattan Transfer,
dei quali ereditano la tradizione.

Il successivo appuntamento è previsto per domenica 8 luglio. Piazza Cavana nel cuore di Città Vecchia (alle 21 ingresso libero) ospiterà il concerto della USAFE BAND, jazz ensemble (in collaborazione con Associazione Italo Americana FVG/American Corner Trieste e U.S. Consulate General Milano) che animerà la sera triestina con una sferzata d’energia nello stile della più classiche big band del jazz. Fondata nel 1976 e composta da professionisti che suonano in Europa e combinano talento ed entusiasmo, la big band spazia nello storico jazz più classico, converve esplosiva e irresistibile swing. Con un robustissimo assetto di fiati, l’entusiasmante compagine rivisita il primo jazz di New Orleans, mantenendone il fascino retrò e la grande potenza di suono.

Trieste Loves Jazz 2012

Sabato 7 luglio 2012, ore 21:00

Castello di San Giusto - TRIESTE

New York Voices (USA) in concerto

Kim Nazarian, Peter Eldridge, Darmon Meader, Lauren Kinhan: voices
CD Bandorf: piano
Christian von Kaphengst: bass
Gabriel Hahn: drums

Ingresso libero

Info: Casa della Musica / Scuola di Musica 55
Tel. 040307309
info@scuoladimusica55.it
www.casadellamusicatrieste.it