Il violoncello di Steven Isserlis al Pollini di Padova e al Toniolo di Mestre

Classica

PADOVA - Steven Isserlis, uno dei più celebri violoncellisti contemporanei, accompagnato dall’Orchestra di Padova e del Veneto è protagonista di tre concerti nel Veneto, mercoledì 8 e venerdì 10 febbraio all'Auditorim Pollini di Padova e giovedì 9 febbraio al Teatro Toniolo di Mestre. In programma pagine di Haydn, Boccherini, Glazunov e Prokofiev.

Steven Isserlis vine unanimemente acclamato per la sua sensibilità musicale quanto per la sua strepitosa tecnica strumentale.L’interesse dell’artista per gli strumenti d’epoca  - che lo ha portato a esibirsi insieme alle più importanti orchestre di strumenti originali -  non si contrappone al suo essere al contempo un fiero sostenitore della musica contemporanea:  ha presentato numerose opere tra le quali The Protecting Veil di John Tavener, Cello Concerto in One Movement di Wolfgang Rihm e Lieux retrouvés di Thomas Adès.
Attraverso una discografia pluripremiata Isserlis rivela la vastità del suo repertorio.
Scrivere e suonare per i bambini è un’altra passione di Isserlis.
Infine, i suoi libri sulla vita dei grandi compositori - Why Beethoven Threw the Stew e Why Handel Waggled his Wig - sono stati pubblicati da Faber & Faber e tradotti in molte lingue, tra cui l’italiano. Inoltre Isserlis ha registrato Children’s Cello con Stephen Hough e ha scritto tre favole musicali insieme alla compositrice Anne Dudley pubblicate da Universal Edition.
Insignito di un CBE nel 1998 in riconoscimento per il lavoro svolto al servizio della musica, Steven Isserlis ha inoltre ricevuto il Premio Schumann della Città di Zwickau.
Suona lo Stradivari “Marquis de Corberon” (Nelsova) del 1726 prestatogli dalla Royal Academy of Music.

Stagione Concertistica 2012-2012

Mercoledì 8 febbario 2012 e venerdì 10 febbraio 2012, ore 20:15

Prove aperte al pubblico 8 febbraio alle 10.30

Auditorium Pollini, via Carlo Cassan 17, Padova

Giovedì 9 febbraio 2012, ore 21:00

Teatro Toniolo, P.tta Cesare Battisti, 1 - Mestre (VE)

L'Orchestra di Padova e del Veneto

Carlo Goldstein, direttore

Steven Isserlis, violoncello

esegue

Joseph Haydn, Sinfonia n. 13 in re maggiore

Luigi Boccherini,  Concerto n. 7 in sol maggiore G 480 per violoncello e orchestra

Alexandr Glazunov,  Due pezzi op. 20 per violoncello e orchestra
Chant du Menestrel op. 71 per violoncello e orchestra

Sergej Prokofiev, Concertino op. 132 per violoncello e orchestra (completato da M. Rostropovic ed orchestrato da Vladimir Blok - 1996 - Cadenza di Olli Mustonen)

Biglietti Padova: Interi 20 euro, ridotto studenti 8

Biglietti Mestre: intero € 25,00 ridotto € 20,00

 
Info:Orchestra di Padova e del Veneto
tel. 049 656848 - 656626
info@opvorchestra.it
opvorchestra.it

Ufficio Promozione e Comunicazione
Tel. 041 3969220/230
cultura.spettacolo.me@comune.venezia.it
www.culturaspettacolovenezia.it/toniolo