Jonathan Biss, l'astro nascente del pianismo mondiale al Teatro Comunale di Vicenza

Classica

VICENZA - Giovedì 19 gennaio 2012, per la Stagione Concertistica 2011-2012 del Teatro Comunale di Vicenza, arriva d agli Stati Uniti, Jonathan Biss un giovane pianista che molte riviste specializzate considerano la stella nascente del pianismo mondiale.

Classe 1980, un contratto discografico in esclusiva con EMI Classics, una serie di premi e riconoscimenti internazionali che vanno dal Borletti-Buitoni Trust al New Generation della BBC, un pedigree di tutto rispetto (per Raya Garbousova, sua nonna, Samuel Barber compose il Concerto per violoncello).

Queste le credenziali con le quali debutta a Vicenza Jonathan Biss, musicista americano che molti considerano una stella nascente del pianismo mondiale e non a caso già noto alle platee del Concertghebouw di Amsterdam, della Wigmore Hall di Londra e della Carnegie Hall di New York.

Il nutrito programma inizia e termina nel segno di Beethoven (Sonata n. 1 op. 10 e Sonata “Les Adieux”). In mezzo, il Notturno op. 62 n. 2 e la Polacca-Fantasia op. 61 di Chopin e due brani del compositore ceco Leos Janácek, vissuto a cavallo del Novecento: la Sonata 1.X e Nella nebbia.

Stagione Concertistica 2011-2012

Giovedì 19 gennaio 2012, ore 20:45

Teatro Comunale, Viale Mazzini 39 - VICENZA

Da Beethoven a Janacek...passando per Chopin

Jonathan Biss, pianoforte
esegue
Beethoven Sonata in do minore op. 10 n. 1
Janácek Nella nebbia
Chopin Notturno in mi maggiore op. 62 n. 2;
Polacca - Fantasia in la bemolle maggiore op. 61
Janácek Sonata
Beethoven Sonata n. 26 in mi bemolle "Les Adieux" op. 81a

Biglietti:Intero: 25,00 € Over 60: 20,00 € Under 25: 12,00 €

Info: Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza
Tel. 0444324442
info@tcvi.it
www.tcvi.it