La luce e il buio, recital della pianista Mariangela Vacatello alla Fazioli Concert Hall di Sacile

Classica

Sacile (PN) - La luce e il buio è il titolo del raffinato programma con cui la giovane pianista napoletana Mariangela Vacatello esordirà alla Fazioli Concert Hall di Sacile, mercoledì 10 aprile 2013.

Questa raffinata pianista trentenne di Castellammare di Stabia (Napoli), ex enfant prodige, vincitrice di importanti riconoscimenti internazionali che le hanno spalancato le porte delle sale da concerto più prestigiose del mondo, interpreterà il suo progetto "bipartito", dalle tenebre alla luce, attingendo per ciascuna zona all’opera di un compositore italiano contemporaneo e ad un grande capolavoro pianistico del repertorio più noto.

Così, il buio sarà impersonato da due notturni di Sciarrino e dal conturbante Gaspard de la Nuit di Ravel, mentre la luce verrà affidata agli Studi Boreali di Ivan Fedele e alla Sonata L’Aurora di Beethoven.
Un percorso originale ed interessante, che ci consentirà di apprezzare pienamente un’interprete che merita di essere considerata un vero “vanto italiano”.

Stagione Concertistica 2012-2013

Mercoledì 10 aprile 2013, ore 20:45

Fazioli Concert Hall, Via Ronche, 47 - Sacile (PN)

Mariangela Vacatello, pianoforte
esegue
M. Ravel, Gaspard de la Nuit
- Ondine
- Le Gibet
- Scarbo

S. Sciarrino, Due Notturni Crudeli
I. Fedele, 5 Etudes Borealis
L. Van Beethoven, Sonata per pianoforte n. 21, in do maggiore, op. 53 (Aurora)
- Allegro con brio
- Introduzione.  Adagio molto
- Rondo. Allegretto moderato: Prestissimo

Biglietti: da 15 a 30 euro

Info: tel. 0434 72026 / 72576 int. 3
concert@fazioli.com
www.fazioli.com