Nel segno di Sinopoli si apre la Stagione Lirica 2012 del Teatro La Fenice

E20
Il Teatro omaggia con la prima di Lou Salomé, un convegno e un concerto il compositore veneziano

VENEZIA - L’inaugurazione della stagione lirica 2012 del Teatro La Fenice, prevista per sabato 21 gennaio con il primo allestimento italiano (e secondo assoluto) di Lou Salomé di Giuseppe Sinopoli (repliche il 24, 26 e 28 gennaio), sarà l’occasione per un ampio e articolato omaggio all’artista veneziano prematuramente scomparso nel 2001, che con la sua poliedrica attività di compositore, direttore d’orchestra, medico, saggista, scrittore, archeologo e organizzatore culturale è stato uno degli intellettuali più vivaci del Novecento.

La riscoperta, a trent’anni di distanza dalla prima assoluta di Monaco del 1981, dell’unico grande lavoro lirico di Sinopoli sarà  accompagnata il 20, 21 e 22 gennaio da un importante e denso convegno di studi dal titolo Giuseppe Sinopoli: La musica degli affetti. Attorno a Lou Salomé. Il convegno sarà immediatamente preceduto, venerdì 20 alle ore 16.00, dall’inaugurazione della Sala Sinopoli, una delle Sale Apollinee del Teatro La Fenice, e dall’apertura, sempre presso le Sale Apollinee, di una piccola mostra di documenti e locandine dedicata al maestro.

La prima dell’opera, sabato 21 gennaio, sarà inoltre preceduta alle ore 12.00 dal conferimento della laurea honoris causa in Teatro e arti visive a Luca Ronconi. L’omaggio a Sinopoli proseguirà il 22, 23 e 25 gennaio con tre proiezioni video (una monografia su Sinopoli e le registrazioni televisive di Macbeth e Tosca), per concludersi il 27 e 29 gennaio con un concerto sinfonico diretto da Lothar Zagrosek di musiche di alcuni degli autori più amati ed eseguiti da Giuseppe Sinopoli.
 
Andata in scena per la prima volta il 10 maggio 1981 alla Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera, e mai ripresa da allora per volontà dello stesso Sinopoli che desiderava rimettervi mano, Lou Salomé è un’opera in due atti su libretto tedesco di Karl Dietrich Gräwe ispirato alle memorie della scrittrice e psicoanalista russa Lou Andreas-Salomé, legata ad intellettuali quali Nietzsche e Rilke. Il nuovo allestimento della Fondazione Teatro La Fenice, in scena sabato 21, martedì 24 e giovedì 26 gennaio 2012 alle ore 19.00 e sabato 28 alle 15.30 (con diretta Rai Radio3 il 21 gennaio), sarà affidato alla direzione musicale di Lothar Zagrosek, con la regia del suono di Alvise Vidolin e un cast di cantanti e attori che comprenderà Ángeles Blancas Gulín, Georgia Stahl, Claudio Puglisi, Gian Luca Pasolini, Mathias Schulz, Roberto Abbondanza, Julie Mellor, Marcello Nardis e Alessandro Bressanello. Regia, scene, costumi, luci e proiezioni saranno affidati al Laboratorio di Teatro musicale della Facoltà di Design e Arti IUAV di Venezia, coordinato da Walter Le Moli e sotto la guida dei tutors Luca Ronconi, Franco Ripa di Meana, Margherita Palli, Gabriele Mayer, Claudio Coloretti, Alberto Nonnato, Luca Stoppini, Camillo Trevisan, Massimo Ciammaichella, Stefano Collini e Alice Biondelli.

Il calendario delle manifestazioni straordinarie Attorno a Lou Salomé si aprirà venerdì 20 gennaio 2012 alle ore 16.00 presso le Sale Apollinee con l’inaugurazione della sala dedicata a Giuseppe Sinopoli, nella quale sarà allestita un’esposizione di locandine dell’archivio storico del Teatro La Fenice e di scritti di Sinopoli. Ingresso per invito (per informazioni tel. 041.786693).

L’inaugurazione della Sala Sinopoli sarà seguita, alle 16.30, dall’apertura del convegno Giuseppe Sinopoli: La musica degli affetti. Attorno a Lous Salomé, con i saluti del sovrintendente del Teatro La Fenice Cristiano Chiarot, del direttore artistico Fortunato Ortombina e della moglie del maestro, la pianista Silvia Cappellini Sinopoli. Il convegno, coordinato da Sandro Cappelletto, vedrà nel pomeriggio di venerdì 20 gli interventi di Rolando Damiani, Pietro Bria, Stefano Bruni, Cesare De Michelis e Sylvano Bussotti sui temi della formazione veneziana di Sinopoli, dei suoi interessi per la psicoanalisi e per l’archeologia, e della sua attività di scrittore e di interprete. Il convegno proseguirà sabato 21 gennaio alle ore 15.00 con gli interventi di Renate Kupfer, Matteo D’Amico e Ulrike Kienzle sui rapporti di Sinopoli con il mondo tedesco, sulla sua attività di autore e interprete di musica contemporanea e sulla sua attività di compositore, e con l’intervento del librettista Karl Dietrich Gräwe sulla loro collaborazione per Lou Salomé. Il convegno si concluderà domenica 22 gennaio alle ore 10.30 con una tavola rotonda alla presenza del regista Luca Ronconi,  del direttore Lothar Zagrosek e dei cantanti impegnati nella Lou Salomé veneziana. L’intero convegno si terrà presso le Sale Apollinee, ad ingresso libero.

La giornata di sabato 21 gennaio 2012, che prevede nel pomeriggio la seconda parte del convegno e la sera la prima rappresentazione di Lou Salomé, si aprirà la mattina alle 12.00 con altro significativo appuntamento, sempre presso le Sale Apollinee: il conferimento a Luca Ronconi, ideatore con il Laboratorio IUAV della regia dello spettacolo veneziano, della laurea magistrale honoris causa in Teatro e arti visive, da parte del rettore dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia Amerigo Restucci e del preside della Facoltà di Design e Arti Medardo Chiapponi.

La giornata di domenica 22 gennaio, dedicata la mattina alla conclusione del convegno, prevede alle 15.00 presso le Sale Apollinee la prima delle tre proiezioni video dedicate a Sinopoli, con la monografia Giuseppe Sinopoli. I tre cuori dell’uomo curata da Alida Fanolli e Giovanna Milella per Rai2. La seconda proiezione sarà lunedì 23, sempre alle 15.00, con la registrazione del Macbeth di Giuseppe Verdi diretto da Sinopoli alla Deutsche Oper di Berlino nel 1980. La terza, mercoledì 25 sempre alle 15.00, proporrà la registrazione di Tosca di Giacomo Puccini, diretta da Sinopoli al Metropolitan di New York nel 1985. Ingresso per invito (per informazioni tel. 041.786693).

L’omaggio a Giuseppe Sinopoli si concluderà con un concerto diretto da Lothar Zagrosek (reduce dalle prime tre recite dell’opera) venerdì 27 gennaio 2012 alle ore 20.00 (trasmesso in differita da Rai Radio3), con replica domenica 29 gennaio alle 17.00. In programma, accostate all’Ottava Sinfonia di Beethoven e alla prima assoluta di ritrovamento di un «Grave» di Filippo Perocco (nuova commissione della Fondazione Teatro La Fenice), musiche di autori particolarmente cari a Sinopoli: Im Sommerwind di Anton Webern (di cui Sinopoli lasciò una memorabile incisione con la Staatskapelle di Dresda), Biogramma di Bruno Maderna (eseguito in prima italiana da Sinopoli nel 1976 al Teatro La Fenice e inciso nel 1979 con la NDR Sinfonieorchester di Amburgo) e in conclusione L’incantesimo del venerdì santo dal Parsifal di Richard Wagner, opera diretta da Sinopoli alla Fenice nel 1989, che gli ispirò il racconto autobiografico Parsifal a Venezia, appassionato omaggio letterario-musicale alla città lagunare.

Stagione lirica 2012

Dal 20 al 29 gennaio 2012

Attorno a Lou Salomé - Omaggio a Giuseppe Sinopoli

 Il programma

Sabato 21, martedì 24, giovedì 26 gennaio 2012, ore 19:00 e sabato 28 gennaio 2012, ore 15:30

Teatro La Fenice, Campo San Fantin, San Marco 1965 - VENEZIA

Opera

Lou Salomé

di Giuseppe Sinopoli

personaggi e interpreti
Lou Salome' Angeles Blancas Gulin
Lou Salome' II Georgia Stahl
Friedrich Nietzsche / Un uomo-uccello (Zarathustra) Claudio Puglisi
Paul Ree / Un servitore Gian Luca Pasolini
Rainer Maria Rilke Mathias Schulz
Friedrich Carl Andreas Roberto Abbondanza
Malwida von Meysenbug / La signora von Salome' Julie Mellor
Hendrik Gillot / Il professor Kinkel Marcello Nardis
Un servitore II / Un contemporaneo che ha molto viaggiato Alessandro Bressanello

maestro concertatore e direttore Lothar Zagrosek
regia, scene, costumi e luci
Facolta' di Design e Arti IUAV di Venezia
Performing Arts - Corso di laurea magistrale in Teatro e Arti visive
Laboratorio di Teatro musicale Teatro La Fenice / IUAV
tutors: Luca Ronconi, Franco Ripa di Meana, Margherita Palli, Gabriele Mayer, Claudio Coloretti, Alberto Nonnato, Luca Stoppini, Camillo Trevisan, Massimiliano Ciammaichella, Stefano Collini e Alice Biondelli
regia del suono Alvise Vidolin

Orchestra e Coro del Teatro La Fenice
maestro del Coro Claudio Marino Moretti

in lingua originale con sopratitoli in italiano
nuovo allestimento Fondazione Teatro La Fenice
nel trentennale della prima rappresentazione assoluta
e nel decimo anniversario della morte di Giuseppe Sinopoli

Spettacolo in abbonamento (turni A, D, E, C), in lingua originale con sopratitoli in italiano; biglietti tra i 25 e i 220 euro acquistabili presso i punti vendita Hellovenezia, la biglietteria telefonica 041.24.24, la biglietteria on-line www.teatrolafenice.it, la biglietteria via fax 041.2722673 e un’ora prima delle recite presso la biglietteria del Teatro

 

Dal 20 al 22 gennaio 2012

Sale Apollinee del Teatro La Fenice

Convegno

La musica degli affetti. Attorno a Lou Salomé

Venerdì 20 gennaio, dalle ore 16:30

Apertura del convegno: Saluti
Cristiano Chiarot Sovrintendente Teatro La Fenice
Fortunato Ortombina Direttore artistico
Silvia Cappellini Sinopoli
Sandro Cappelletto
Introduzione
Rolando Damiani, Gli anni di formazione a Venezia
Pietro Bria, Anima ed esattezza, la psicanalisi di Giuseppe Sinopoli
Stefano Bruni, Sinopoli da collezionista ad archeologo
Cesare De Michelis, Sinopoli scrittore
Sylvano Bussotti, Studio, gesto e armonia

Sabato 21 gennaio, dalle ore 15:00

Renate Kupfer, La Germania, il teatro, i dischi
Matteo D'Amico, L'autore e l'interprete del nuovo
Ulrike Kienzle, Partenze notturne nel flusso del ricordo: Sinopoli compositore
Karl Dietrich Graewe, Collaborando con Giuseppe Sinopoli

Domenica 22 gennaio, dalle ore 10:30

Ripresa dei lavori con la presenza del regista, dei cantanti e del direttore

Ingresso libero

 

Dal 22 al 25 gennaio 2012

Sale Apollinee del Teatro La Fenice

Proiezioni video dedicate a Giuseppe Sinopoli in occasione della prima italiana di Lou Salomè

Domenica 22 gennaio, dalle ore 15:00

Giuseppe Sinopoli - I tre cuori dell'uomo di Alida Fanelli e Giovanna Milella
Produzione RAI2

Lunedì 23 gennaio, dalle ore 15:00

Macbeth di Giuseppe Verdi
direttore Giuseppe Sinopoli Berlino, Deutsche Oper, 1980

Mercoledì 25 gennaio, dalle ore 15:00

Tosca di Giacomo Puccini
direttore Giuseppe Sinopoli New York, Metropolitan Opera, 1985

Ingresso per invito fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni e inviti: tel. 041 786693

 

Venerdì 27 gennaio 2012, ore 20.00 e domenica 29 gennaio 2012, ore 17.00

Teatro La Fenice

Stagione sinfonica 2011-2012

L'Orchestra del Teatro La Fenice
Lothar Zagrosek, direttore
esegue
Anton Webern, Im Sommerwind (Nel vento d'estate)
idillio per grande orchestra da un poema di Bruno Wille
Bruno Maderna, Biogramma per grande orchestra
Filippo Perocco, Nuova commissione Progetto contemporaneo
Ludwig van Beethoven,Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93
Richard Wagner, Parsifal: Incantesimo del venerdi' santo

I biglietti per il concerto, in abbonamento nella stagione sinfonica 2011-2012 (turni S e U), sono acquistabili presso i punti vendita Hellovenezia, la biglietteria telefonica 041.24.24, la biglietteria on-line www.teatrolafenice.it, la biglietteria via fax 041.2722673 e un’ora prima dei concerti presso la biglietteria del Teatro, a prezzi compresi tra i 20 e i 70 euro.

Info: Tel. 041786511 

info@teatrolafenice.org

www.teatrolafenice.it