Ultima giornata dei festeggiamenti di San Valentino al Teatro La Fenice di Venezia

Pocket News

VENEZIA - Ultima giornata dei festeggiamenti di San Valentino al Teatro La Fenice, sabato 16 febbraio 2013 dalle ore 15.30, con La bohème di Giacomo Puccini, un piacevole aperitivo e una romantica cena per due nella splendida cornice delle Sale Apollinee.

Meravigliosa, a detta di tutti, l’atmosfera delle prime due serate dedicate agli innamorati, giovedì 14 e venerdì 15. La vivace regia dell’opera di Francesco Micheli e l’appassionata ma rigorosa direzione di Diego Matheuz hanno offerto agli ospiti una Bohème coinvolgente e di gran classe, prima della poetica cena nelle Sale Apollinee, con i tavoli impreziositi con cuori in vetro artistico di Murano del Consorzio Promovetro Murano, Baci Perugina e petali di rosa.

Tra gli ospiti di giovedì sera anche il maestro Diego Matheuz con la sua fidanzata, e molte coppie eleganti che hanno deciso di regalarsi una serata indimenticabile.
La bohème di sabato vedrà il tenore Marco Panuccio, i baritoni Julian Kim e Marco Filippo Romano e il basso Luca Dall’Amico interpreti dei ruoli del poeta Rodolfo, del pittore Marcello, del musicista Schaunard e del filosofo Colline, e i soprani Jessica Nuccio e Francesca Dotto nei ruoli delle due dolci ma tenaci grisettes Mimì e Musetta: un cast di artisti giovani, belli e molto bravi, per una vicenda commovente immersa in una struggente Parigi bohémienne Belle Époque e una musica sublime, tra i capolavori dell’opera italiana.