Un omaggio a Frank Zappa per l'apertura di Udin&Jazz 2013 - Austerity

E20

UDINE - Prende il via, venerdì 21 giugno 2013, dal Parco del Cormor la ventitreesima edizione di Udin&Jazz - Austerity, che esordisce nel nome della Festa della Musica Europea) con Home Page Music Festival.

L' appuntamento d'apertura è fissato per venerdì 21 al Parco del Cormor di Udine con un omaggio a Frank Zappa con la Copernico Jazz Band, i ragazzi del Liceo omonimo con la “bacchetta” di Nevio Zaninotto, già apprezzatissimi lo scorso anno sul palco del Castello e Mambo Friends, una band di comprovati musicisti impegnati in bizzarre incursioni nel sound latino. Un esordio in linea con lo spirito della presente edizione che vede nella cultura, nella musica e in genere nel pensiero libero e giovane la prima arma universale per resistere a qualsiasi tipo di “crisi”.

Sabato 22 giugno, a Palmanova, Udin&Jazz 2013 riscopre la Grande Orchestra Città di Udine e che torna agli antichi fasti con il maestro Fassetta;  nata nel 1966 con il maestro Fassetta, dopo alcuni anni di assenza oggi è di nuovo impegnata - con un organico misto tra musicisti storici e ragazzi - nei tradizionali e travolgenti arrangiamenti delle grandi orchestre americane.

Il festival proseguirà  mercoledì 26 giugno due progetti di grandissimo spessore come Double Four - Alfonso Deidda (sax alto, baritono e pianoforte), Nevio Zaninotto (sax tenore e soprano), Simone Serafini (contrabbasso), Luca Colussi (batteria) – a Cervignano e Universal Mind, al Visionario di Udine (in collaborazione con C.E.C.) a firma di Rudy Fantin (pianoforte e Fender Rhodes Mark I) e con la voce narrata di Valentina Rivelli e Francesco Bertolini alla chitarra.

E proseguiamo  … “dalla fine”, che vedrà la storica icona mondiale degli anni ’70 (i Van del Graaf Generator) esibirsi al Palamostre il 2 luglio (già moltissime le vendite, anche e soprattutto dall’estero), preceduti dal concerto di uno tra i più creativi giovani pianisti dello scenario italiano: Giovanni Guidi (in trio).

Risalendo il calendario, si giunge alla serata, tutta al femminile, di lunedì 1 luglio: ospiti dello stesso teatro sono Laura Furci (Magnetica autrice e interprete, camaleontico ed iperenergetico talento udinese già ben noto al nostro pubblico) e l’affascinante Chiara Civello: un timbro caldo e pastoso, un’intelligenza musicale di rara finezza.

È un Roy Paci sorprendente quello del progetto CorLeone (domenica 30 giugno sempre al Palamostre)  nel quale il suono “terrigno” e graffiante della Sicilia si combina con sperimentazioni pregiate e accenni al free jazz, riconciliando l’energia dell’istrionico interprete con l’anima originaria del jazz. Prima di lui gli udinesi Mocambo Swing spaziano tra tra gypsy-jazz, bolero, rumba, swing e ritmi latini, E una delle serate più attese e fortemente sentite dagli organizzatori è quella di sabato 29 giugno: dopo l’esibizione di un grande contrabbasso della storia del jazz, Paolino dalla Porta con il suo trio a Palazzo Morpurgo, al Palamostre si presentano un libro, un film (alla seconda proiezione in assoluto in Italia) e un concerto che celebrano la figura del genio affascinante e “maledetto” di Jeff Buckley, mito del rock prematuramente scomparso nel 1997.

Un’esplosione in contrasto è la serata del 28 giugno con la lucidità energica e graffiante del duo Maurizio Brunod (chitarra) e il contrabbassista fondatore dei Wheather Report, Miroslav Vitous  in concerto, seguiti sul palcoscenico dal vulcanico duo Cojaniz – Feruglio in un omaggio alla musica africana. Di indiscusso livello i workshop di canto (Barbara Errico è affiancata da grandi professionisti per i due cicli del seminario di vocalità) e di teatro d’impresa, Jazz in Theatre. Leadership allo specchio a cura di Fabio Turchini.

Udin&Jazz 2013 - austerity - XXIII edizione

Venerdì 21 giugno 2013, 21.30

Parco del Cormor - UDINE

Ensemble Jazz del Conservatorio di Udine: Progetto Frank Zappa
Copernico Jazz Band Mambo Friends
guidato da Glauco Venier

Ingresso libero

in collaborazione con Home Page Music Festival per la Festa della musica europea

Sabato 22 giugno 2013, ore 21.00

Piazza Grande - Palmanova (UD)

Grande Orchestra Jazz Città di Udine

Ingresso libero

Info: Euritmica Associazione Culturale
Tel. +3904321744261
info@euritmica.it
http://www.euritmica.it