Myung-Whun Chung dirige La traviata al Teatro La Fenice

Opera
[img_assist|nid=23347|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]VENEZIA - Domenica 6 settembre 2009 Myung-Whun Chung tornerà sul podio dell’Orchestra e del Coro del Teatro La Fenice per la sua prima produzione operistica nel teatro veneziano. Alle 19.00 si leverà infatti il sipario sulla Traviata di Giuseppe Verdi, riproposta nel fortunato allestimento di Robert Carsen che inaugurò nel novembre 2004 la prima stagione lirica della Fenice ricostruita. Legato all’Italia dalla pluriennale collaborazione con il Teatro Comunale di Firenze e con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Chung – che è oggi direttore musicale dell’Orchestre Philharmonique de Radio France dopo essere stato direttore musicale dell’Opéra Bastille di Parigi – ha dal 1989 ad oggi diretto quattro concerti sinfonici al Teatro La Fenice (tre con l’Orchestra del Teatro La Fenice nel 1989, 1995 e 2007 e uno, nel 2003 per la settimana inaugurale del Teatro appena ricostruito, con l’Orchestra e il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia), esibendosi inoltre due volte (nel 1991 e nel 1994) come pianista con il Trio Chung. Sul podio dell’Orchestra e del Coro del Teatro La Fenice in[img_assist|nid=23348|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=415] alternanza nelle dodici recite Myung-Whun Chung e Luciano Acocella; interpreti principali Patrizia Ciofi, Ekaterina Sadovnikova e Rebecca Nelsen, nel ruolo di Violetta Valéry; Vittorio Grigolo (recentemente applaudito nello stesso ruolo, con Chung e la Ciofi, alle Chorégies di Oranges), in alternanza con Gianluca Terranova e Francisco Corujo in quello di Alfredo Germont; Vladimir Stoyanov, Giovanni Meoni e Vasily Ladyuk nel ruolo di Giorgio Germont; Gabriella Sborgi e Annika Kaschenz Flora Bervoix; Elisabetta Martorana Annina; Iorio Zennaro Gastone, visconte di Letorières; Elia Fabbian Il barone Douphol; Luca Dall’Amico il dottor Grenvil e Matteo Ferrara il marchese d’Obigny. Regia di Robert Carsen, scene e costumi di Patrick Kinmonth, coreografia di Philippe Giraudeau. Dal 6 al 19 settembre 2009 domenica 6, ore 19.00; martedì 8, ore 19.00; mercoledì 9, ore 19.00; giovedì 10, ore 19.00;, venerdì 11, ore 19.00; sabato 12, ore 15.30; domenica 13, ore 15.30; martedì 15, ore 19.00; mercoledì 16, ore 19.00; giovedì 17, ore 19.00; venerdì 18, ore 19.00; sabato 19 settembre, ore 15.30; Teatro La Fenice, Campo San Fantin, 1965 - VENEZIA La traviatamelodramma in tre attilibretto di Francesco Maria Piavedal dramma La dame aux camélias di Alexandre Dumas figliomusica di Giuseppe Verdi Orchestra e Coro del Teatro La Fenice maestro del Coro Claudio Marino Moretti diretti da Myung-Whun Chung (6, 8, 9, 10, 11, 12 e 13 settembre) e da Luciano Acocella (15, 16, 17, 18 e 19 settembre) regia di Robert Carsen Personaggi e interpreti Violetta Valéry: Patrizia Ciofi (6, 9, 11, 13, 18), Ekaterina Sadovnikova (8, 10, 12, 16) e Rebecca Nelsen (15, 17, 19), Alfredo Germont; Vittorio Grigolo (6, 9, 11, 13, 16) in alternanza con Gianluca Terranova (8, 10, 12, 18) e Francisco Corujo (15, 17, 19) Giorgio Germont: Vladimir Stoyanov (6, 8, 9, 11, 13), Giovanni Meoni (10, 12, 16, 18) e Vasily Ladyuk (15, 17, 19) Flora Bervoix: Gabriella Sborgi (6, 8, 9, 10, 11, 12) e Annika Kaschenz (13, 15, 16, 17, 18, 19) Annina: Elisabetta Martorana Gastone, visconte di Letorières: Iorio Zennaro Il barone Douphol: Elia Fabbian Il dottor Grenvil: Luca Dall’Amico Il marchese d’Obigny: Matteo Ferrara Scene e costumi di Patrick Kinmonth Coreografia di Philippe Giraudeau light designer: Robert Carsen e Peter Van Praet Con sopratitoli allestimento Fondazione Teatro La Fenice Info: http://www.teatrolafenice.it/