Nasce in Veneto la prima Scuola dottorale regionale in studi storici, geografici e antropologici

Uni PD
PADOVA - Una Scuola dottorale regionale in Studi storici, geografici e antropologici, frutto dell’aggregazione delle Università di Padova, Verona e Ca’Foscari, nasce nel Veneto come primo esperimento in Italia.  La scuola unisce cinque dottorati delle tre università venete: Storia sociale europea dal medioevo all'età contemporanea (Università Ca’Foscari), Scienze storiche e antropologiche (Università di Verona), Scienze Storiche formato da Storia:dall’età antica all’età contemporanea, Storia del Cristianesimo e delle Chiese; Geografia Umana e Geografia Fisica (Università di Padova). La nuova Scuola regionale intende valorizzare e coordinare le competenze e gli ambiti di ricerca sviluppati nelle università coinvolte, ampliandone la portata territoriale e incrementando le occasioni di dialogo e dibattito scientifico tra docenti e dottorandi. Questa unione scaturisce dai profondi legami scientifici che già uniscono le tre sedi a livello individuale e dalle attività congiunte realizzate nel passato. Essa si pone come punto di riferimento in ambito nazionale e internazionale per la formazione di giovani ricercatori e di docenti. La costituzione della Scuola consentirà di aggregare i dottorandi delle singole sedi, (complessivamente sono 80) e il titolo di Dottore di Ricerca sarà rilasciato congiuntamente dai Rettori delle Università di Padova, Venezia e Verona. In prospettiva, si intende mettere in comune le risorse a disposizione, evitando sprechi e duplicazioni e consentendo una più efficace ripartizione dei fondi destinati alla ricerca e alla mobilità di studenti e di ricercatori. Giovedì 14 gennaio alle ore 16.00 in Aula Magna del Dipartimento di Storia dell’Università di Padova ( Via del Vescovado, 30), si terrà la cerimonia inaugurale della Scuola dottorale del Veneto. Saranno presenti i  tre Rettori delle Università venete di Padova, Giuseppe Zaccaria, Verona,  Alessandro Mazzucco e Ca’ Foscari, Carlo Carraro. Gianpaolo Romagnani dell’Università di Verona illustrerà il progetto di consorzio per gli studi dottorali delle tre Università Venete e Stuart Woolf dell’Università Ca’Foscari terrà la prolusione dal titolo: Il dottorato di ricerca in Europa e in Italia. Presiederà l’incontro Cristina La Rocca, Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze Storiche dell’Ateneo patavino.