Error message

Il file non può essere creato.

Operaestate Festival Veneto 2010, dal Kazakistan arriva la grande danza classica

Pas de deux
Sabato 24 luglio un Gran Galà Classico a Montecchio Maggiore

Montecchio Maggiore (VI) - Sabato 24 luglio alle ore 21,20 il Castello di Romeno a Montecchio Maggiore ospiterà il grande repertorio classico del Balletto Nazionale del Kazakistan,  erede della gloriosa tradizione ballettistica russa: un programma ricco di titoli e suggestioni che passa attraverso brani noti tratti da La Bayade`re, Il Corsaro, Don Quichotte, Lo Schiaccianoci e l’immancabile Il lago dei cigni.

Ma anche titoli del repertorio classico da riscoprire come La Notte di Valpurga, balletto in un atto dall’opera Faust coreografia di Leonid Lavrovsky Kenzhebek, Le Betulle Danzanti e A Story coreografia di Galiya Buribaeva, Danze Polovesiane dall’opera Il Principe Igor.
Nel 1997 il Governo del Kazakistan decide di trasferire la propria capitale ad Astana. Il nome, che in kazakho vuol dire “la Capitale”, denota già gli ambiziosi destini della città, sviluppatasi in questi anni come uno dei gioielli dell’architettura contemporanea mondiale. Non poteva mancare, nell’ardito progetto di urbanizzazione della steppa, un’attenzione per la cultura, in particolare per il teatro musicale, che la portasse all’altezza e alla dignità di una capitale prestigiosa. Per questo nel 2000, su iniziativa del Presidente Nursultan Nazarbaev, viene istituito il Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto del Kazakistan.

Il più recente corpo di ballo in assoluto nell’ex Unione Sovietica si caratterizza immediatamente, grazie all’acuta sensibilità del coreografo principale, Tursynbek Nurkaliev, per un’attenzione a quanto evolve e si svolge nel mondo della danza a livello mondiale. Le migliori tradizioni del balletto accademico russo si confrontano, amalgamandosi senza corrompersi, con le esperienze dei coreografi occidentali, sia nell’ambito classico che in quello contemporaneo, mantenendo vivo il carattere e il colore, specifici del ricco repertorio nazionale kazakho.
A testimonianza di ciò valga l’intenso rapporto di collaborazione instaurato con i coreografi Sergey Vikharev (proveniente dal Teatro Kirov-Mariinsky) e con il grande Yuri Grigorovich (Teatro Bolshoj). Sono state realizzate co-produzioni con la Francia e la Germania, e si annunciano prossime collaborazioni con Roland Petit e John Neumeier.
L’alto livello raggiunto viene pienamente evidenziato in questo programma ricco di suggestioni che passa attraverso brani noti tratti dai più celebri titoli del grande repertorio classico.

Operaestate Festival Veneto 2010

Sabato 24 luglio 2010, ore 21:20

Castello di Romeno - Montecchio Maggiore (VI)

Gran Galà Classico con Il Teatro dell’Opera nazionale del Kazakistan

In caso di maltempo lo spettacolo verrà trasferito al Teatro Comunale

Info: Biglietteria Operaestate Festival Veneto

tel. 0424524214 o 0424.217811

www.operaestate.it