A Padova quattro appuntamenti video per Parlami di me, un festival in viaggio attraverso le diversità

Rassegne
[img_assist|nid=16439|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PADOVA – Si apre mercoledì 3 dicembre la rassegna video della quarta edizione di Parlami di me, un festival in viaggio attraverso le diversità, promosso da Arci Padova e dall’Assessorato alle Politiche dell’accoglienza e dell’immigrazione del Comune di Padova, in collaborazione con Consiglio di Quartiere 3 Est e Centro Servizi Volontariato della Provincia di Padova, e con il sostegno di Cassa di Risparmio del Veneto. In programmazione al Circolo Arci Unwound di Padova (via Fowst 1/3, ore 21.00, ingresso libero) quattro lungometraggi che raccontano storie di immigrazione e di integrazione. Il primo in rassegna è Hotel House (2006), regia di Giorgio Cingolani. “Hotel House” è un condominio di 16 piani e 520 appartamenti costruito a Porto Recanati alla fine degli anni ’60; a causa di varie vicissitudini il palazzo ha perso la propria destinazione turistica di lusso ed è diventato il luogo nel quale sono convogliati, in vari flussi, gruppi sempre più numerosi di persone di differenti nazionalità. Oggi in quel palazzo, divenuto uno spazio simbolo in cui diversi modi di vita e diverse culture si incontrano, convivono circa 2000 persone provenienti da 35 paesi. Il video è una sorta di “viaggio antropologico” all’interno di quel microcosmo e analizza vari aspetti della vita sociale e culturale dei migranti, dando voce alle persone che vivono quotidianamente la difficile condizione di migranti. Porta la firma di Katia Bernardi la regia di Sidelki/Badanti, secondo video in calendario giovedì 4 dicembre; il filmato racconta storie di donne che lasciano i propri cari per venire ad accudire i nostri familiari, donne che rinunciano a vivere nelle proprie famiglie per assumersi il carico di altri affetti, a volte anche di altri conflitti, all’interno delle nostre case. È un documentario che si accosta al mondo dell’immigrazione delle[img_assist|nid=16440|title=|desc=|link=none|align=left|width=640|height=422] donne dell’Europa dell’Est, cercando di indagarne motivazioni, sentimenti, bisogni; attraverso voci, immagini e testimonianze il filmato svela un viaggio tra due mondi: quello delle proprie radici e quello dell’ignoto pieno di speranza, nostalgia e sogni. Martedì 10 dicembre è la volta di Io sono invisibile per la regia di Tonino Curagi e Anna Gorio. Si alternano interviste, ricostruzioni di tranche de vie, sequenze di cinema verità e riflessioni poetiche sulla condizione esistenziale del “migrante”. I protagonisti sono giovani stranieri che per necessità hanno abbandonato il proprio paese inseguendo il grande sogno dell’Occidente: sono le storie di Hamza e Samir, due ventitreenni di origine marocchina, Katerina, 24 anni dall’Ucraina, Agata, una giovane trans italo-brasiliana, Mustapha dal Marocco… Per molti di loro nessuna casa, nessun lavoro, nessun welfare. E in aggiunta spesso il razzismo degli italiani. Il ciclo di video si chiude mercoledì 17 dicembre con Questa è la mia terra di Francesco Amato, Daniel Baldotto e Alessia Porto. Faustin, Akafak, Raymon, Dessi, camerunesi di origini e bolognesi d’adozione, sono gli autori di “Asterisco”, trasmissione in onda tutti i giorni su Radio Città del Capo nella quale raccontano storie di immigrazione e di “nuova cittadinanza” e riflettono sul diritto di abitare il mondo senza dover presentare documentazioni scritte. Storie di stranieri perennemente alla ricerca di un equilibrio tra la cultura di origine e quella che li ha accolti. Parlami di me propone anche una rassegna teatrale e altre iniziative: martedì 10 dicembre (ore 21.00 al circolo Arci Pixelle, via Turazza 19/4) si inaugura la rassegna teatrale con lo spettacolo Getterò fuoco sul paradiso di e con Carlo Vitantonio. Dal 3 al 17 dicembre 2008, ore 21.00 Circolo Arci Unwound, via Fowst 1/3 - PADOVA Parlami di me, un festival in viaggio attraverso le diversità Il programma mercoledì 3 dicembre Hotel House di Giorgio Cingolani. giovedì 4 dicembre Sidelki/Badanti di Katia Bernardi martedì 10 dicembre Io sono invisibile di Tonino Curagi e Anna Gorio mercoledì 17 dicembre Questa è la mia terra di Francesco Amato, Daniel Baldotto e Alessia Porto Ingresso libero Info: Arci Nuova Associazione di Padova tel. 049 8805533 www.arcipadova.org