Pane, amore e ... spider man sotto le stelle!

PORDENONE - Dopo il clamoroso successo di pubblico ottenuto si replica mercoledì 25 luglio al Cortile delle Scuole Gabelli in via Trento a Pordenone l’iniziativa Pane, amore e ... cinema nell’ambito dell’Estate in Città promossa dal Comune di Pordenone.

In occasione del ciclo di film all’aperto, il pubblico avrà la possibilità di cenare guardando il film. Voluta da Cinemazero, e coordinata dall’Ascom che ha coinvolto il Ristorante Moderno la Prosciutteria Dok dei fratelli Martin, la gradita iniziativa - che ha visto un pubblico di oltre 250 spettatori al suo esordio - con il film Spider Man 3 di Sam Raimi sarà ancora una volta supportata un menù tipicamente estivo e accattivante a soli 10 euro.
Lo spettatore potrà quindi cenare comodamente ai tavoli guardando il film sul grande schermo. Quale migliore momento per coniugare cinema & cibo? Sullo schermo Spider-Man 3 un film che, oltre che bello, è anche un grande spettacolo, capace di colpire cuore e occhi, perfetto mix di azione, ragione e sentimento. Lo spettacolo non manca e alcune sequenze lasciano a bocca aperta e col fiato sospeso.
Spider-man 3 è senza dubbio uno dei più spettacolari film di ogni tempo: le sequenze che vedono protagonisti Sandman e Venom, quella con la gru impazzita, il lungo combattimento finale, Peter e Mary Jane dolcemente sdraiati su una ragnatela, sono momenti di grande intensità emotiva e indubbio fascino visivo. Una strana materia aliena, «impossessandosi» della tuta di Spider Man sarà all'origine della sua pericolosa metamorfosi verso il «lato oscuro» del suo carattere, un contrastato amore poi tra Peter e Mary Jane che, nonostante le responsabilità connaturate a un supereroe (tipo stare sempre in ascolto de le radio della polizia per accorrere a ogni richiesta di aiuto), vorrebbe chiederla in sposa, ma non trova mai il coraggio. In ogni caso l'incanto sta nel volo: quando l'Uomo Ragno plana calmo tra i grattacieli di New York, si sposta nell'aria servendosi della sua ragnatela come d'un cavo d'acciaio, s'innalza verso il cielo, l'evocazione del desiderio umano più profondo commuove sino alle lacrime o quasi. Dei tre avversari, uno è una vera idea: l'Uomo Sabbia che prende forma da un vortice di polvere, e in un vortice scompare. Ridondante, strapieno e troppo divertente. In ogni caso buon appetito con Pane, amore e ... cinema!

CINEMAZERO ALL’APERTO presso il cortile delle scuole Gabelli
Biglietti: Interi Euro 5,00 / Cinemazerocard e ridotti Euro 4,00
In caso di maltempo le proiezioni previste alle Gabelli si terranno nella SalaGrande di Cinemazero