Pietrasonica 2010

Venerdì 6 e sabato 7 agosto 2010, ore 21:00

Pietrasonica 2010

Il programma

Venerdì 6 agosto

King Bravado (TS)
Grandi muri (e muli) sonori per questa sciammannata compagine di alabardati con il deserto nella mente. Incedere roboante senza una sosta, sudore sangue e lacrime misciati assieme per una brillante proposta sfavillante.

Pater Nembrot (FC)
Effetto Nembrot. nuvole di polvere acida si alzano improv-visamente e catturano l’audience in una simil-trance indotta da alcuni tra i più sinceri riff mai prodotti. Trio d'impatto e senza menate, scuoterete vorticosamente il capo fino all’accorrere dei paramedici.

Samsara Blues Experiment (BERLINO)
Band giovane ma che ha già fatto gridare al miracolo. Fenomenale suono e commistione tra desert-sound, influenze crautiche e rock psichedelico di ottima fattura. Presto in tour su Saturno!

3Tones (Bassa Friulana)
Ambient per planare accompagnati dai suoni della natura apprezzabilmente corrotti dai macchinari e mescolati a contributi strumentali minimali ma efficaci. Per ridiscendere al suolo dopo ore di orbite stoner!!!

Sabato 7 agosto

Le Carogne (GO)
Celebri brutti ceffi noti per le loro scorribande sonore fra Vortici Gravitazionali ibridati con granitici riff coi Baffi e cactus tra i più viola. Ieri, Ozzy e Domani. Sound Carognesco! Alleluja!

Zippo (PE)
Il deserto non è mai stato così vicino. Il Messico polveroso e fumante delle migliori visioni da peyote è chiaro e manifesto e vi spettinerà tutti con chitarre torbate e ritmica primordiale ossessiva a-gogo!

A Cold Dead Boy (Friuli-Veneto)
Diverse indoli a formare ritmiche ossessive e sincopate che sorreggono un’armatura di validissime chitarre e synth di alto livello e un violino ossianico rapirà l’aria dall’atmosfera. Da ascoltare sorseggiando il sangue dei propri nemici.
                                                                    
Rotor (BERLINO)
Signori della forza centripeta. Attivi da oltre dieci anni, ci faranno  assaporare le migliori aperte sonore del secolo, vertiginosi saliscendi e caratteristici cambi di tempo, umore e dinamica. Roteare di cervelli previsto fino a due giorni dopo il termine della loro performance.

dopo i concerti Hybrida stoned soundsystem dj set & visuals|!

Due giorni di sano rock’n’roll in mezzo al verde: questo l’intento che ha fatto muovere l’organizzazione (Catastropfe e Shilluti Records, Circoli Arci Il Cantir e Hybrida, Radio Onde Furlane, Warrior Charge) di Pietrasonica, primo festival dedicato alla scena stoner rock che prenderà luogo venerdì 6 e sabato 7 agosto 2010 presso l’area demaniale Festintenda a Chiasiellis di Mortegliano (UD).
Tante le band che si succederanno in questa due giorni portando in scena alcune delle più potenti, estrose e desertiche formazioni locali, nazionali ed europee!
Vi invitiamo dunque a leggervi con attenzione la line-up del festival per non perdervi neanche un sassolino dell’enorme pietra sonica che travolgerà il tendone giallo e blu nel secondo week-end di agosto!

Scheda Evento

Location:
Area demaniale Festintenda, loc. Chiasiellis - Mortegliano (UD)