A Pordenonelegge 2010 le premiazioni del concorso Scrivere di Cinema

Pocket News

PORDENONE - Sono 1800 le recensioni scritte da aspiranti giovani critici cinematografici arrivate da tutta Italia per l'edizione 2010 di Scrivere di Cinema-Premio Alberto Farassino, il concorso promosso da pordenonelegge.it, Cinemazero, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e MYmovies.

Sabato 18 settembre alle ore 10.00 a Pordenone, nell’Aula Magna Centro Studi, nell’ambito di pordenonelegge.it – Festa del libro con gli autori, si conosceranno i vincitori dell’ottava edizione del concorso, alla presenza dei giurati “di qualità”, i critici cinematografici Steve della Casa, Viola Farassino, Mauro Gervasini, Giorgio Placereani, Roberto Pugliese e Giancarlo Zappoli, cui spetta il compito di scegliere le migliori recensioni. Premi prestigiosi per i vincitori delle sezioni del concorso UNDER 28 e TRIENNIO, che si aggiudicheranno un contratto di collaborazione con MYmovies e accrediti stampa comprensivi di ospitalità a importanti festival di cinema quali il Torino Film Festival e il Far East Film Festival di Udine. Un telefonino Onda Mobile Communication di ultima generazione sarà il premio per il primo classificato della sezione BIENNIO.
Alle premiazioni saranno presenti molte classi del territorio e i giovani critici in erba provenienti da tutta Italia che hanno superato le preselezioni. Tra i finalisti studenti di Roma, Genova, Napoli, Latina, Udine, Salerno che hanno scelto di confrontarsi con diverse tipologie di film dimostrando come i giovani possano amare il cinema senza pregiudizi legati al mercato. Oltre al pluripremiato Alice in Wonderland di Tim Burton, in questa nuova edizione una particolare attenzione da parte dei giovani critici è stata riservata al cinema italiano, presente nelle recensioni con titoli come La nostra vita di Daniele Luchetti, L’uomo che verrà di Giorgio Diritti, La bocca del lupo di Pietro Marcello e alle più apprezzate pellicole del cinema straniero come il premio Oscar Departures di Yojiro Takita, A serious man dei fratelli Coen, Il nastro bianco di Michael Haneke.
Durante la cerimonia di premiazione, verranno decretati anche i vincitori del Premio La classe, riconoscimento speciale sostenuto da Banca Popolare FriulAdria e in collaborazione con Onda Communication, che il concorso riserva agli studenti delle Scuole secondarie di II grado della provincia di Pordenone. Numerose classi hanno partecipato a Cinemazero nei mesi scorsi ai matinée Question&Answer, redigendo poi una recensione di classe del film presentato. Tra queste, le più votate dagli utenti di MYmovies si contendono ora il voto della giuria ufficiale: si tratta della recensione del film Il nastro bianco della classe 5B del Liceo Leopardi-Majorana; a pari merito le recensioni di Il mio amico Eric delle classi 3M del Liceo Scientifico Grigoletti e 1A del Liceo Leopardi-Majorana; infine, la recensione di Welcome scritta dalla 3A del Liceo Scientifico Grigoletti.

Info: scriveredicinema.mymovies.it

www.cinemazero.it

www.pordenonelegge.it