Presentato il libro sul commercio a San Daniele

PocketNews
UDINE - Per San Daniele quello di Garlatti non è solo un negozio ma un pezzo di storia della cittadina collinare e dei suoi abitanti. Così il presidente della Provincia di Udine, on. Pietro Fontanini, nel corso dell’incontro con Aldo Garlatti e Gianfrancesco Gubiani. Proprio Gubiani è l’autore di San Daniele l’anima commerciale, il volume che ripercorre la storia del commercio locale congiuntamente ai 70 anni dell’azienda Garlatti.
Un’interessante carrellata sul commercio nella cittadina friulana – ha commentato Fontanini – dalle cui pagine emerge non solo la storia della celebre fettina rosa ma anche il volto del vecchio Friuli e della sua anima commerciale. Un traguardo importante poi, quello raggiunto dall’azienda: essere sulla cresta dell’onda dopo oltre mezzo secolo significa aver saputo superare le difficoltà che via via si sono presentate. Non ultima quella affrontata dai piccoli rivenditori nei confronti dei grandi centri commerciali. Un po’ in ogni settore – ha osservato Fontanini – hanno tenuto le eccellenze. Garlatti ha saputo trasformarsi da classico “alimentare” di paese in una vera e propria boutique per il palato dove accanto a un eccellente prosciutto si possono trovare delicatezze per tutti i gusti.

Molto apprezzata dal presidente l’iniziativa avviata dal commerciante sandanielese: devolvere tutto il ricavato in beneficenza, e, in particolare a un collega di Onna, uno dei paesini della provincia de L’Aquila maggiormente colpiti dal sisma. Un nobile gesto – ha chiosato – che arriva da chi certe sofferenze le ha provate qualche decennio fa e che ora, consapevole del dramma in cui versano quelle popolazioni, non vuole stare a guardare.