Provincia di Treviso, al via nuovi corsi

TREVISO - La Provincia di Treviso da avvio al corso di formazione per “Tecnico dei processi produttivi per il settore ambiente – legno – arredo”, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, in collaborazione con i partner del Polo Legno, ovvero Camera di Commercio di Treviso, Casartigiani TV, CFP Lepido Rocco – Motta di Livenza, CGIL – CISL – UIL, CNA TV, Comune di Vittorio Veneto, Confartigianato Marca Trevigiana TV, IPSIA Galilei – Castelfranco Veneto, ISA Munari Vittorio Veneto, ITCG Sansovino  - Oderzo, ITIS Planck – Villorba, Ufficio Scolastico Provinciale, Università degli Studi di Padova Facoltà di Agraria.
Il corso, che avrà sede al Campus di Lancenigo, si propone di formare una figura molto richiesta dal mercato del lavoro: un esperto dei nuovi materiali, di innovazione di processo e di qualità, che a seguito di commessa/ordine di vendita è in grado di leggere, analizzare ed operare sui disegni di macchine/ impianti e loro output per la razionalizzazione dei processi di fabbricazione svolgendo contemporaneamente azioni di controllo  sui materiali di produzione.

 

La figura tecnica formata sarà in grado di seguire il processo produttivo del manufatto grazie alle conoscenze sviluppate sulle tecnologie produttive, sulle tecnologie dei materiali e sulle caratteristiche tecniche dei prodotti. Il ruolo operativo e/o di controllo verrà svolto in crescente autonomia o in associazione al responsabile di produzione.

 

Al corso si sono iscritte 28 persone, delle quali 23 hanno partecipato alle selezioni e 15 sono state ammesse alla partecipazione dello stesso. La durata del percorso formativo è di 900 ore, di cui 600 ore di aula e 300 ore di stage. Per il periodo di stage vi sono già sei aziende del territorio trevigiano che hanno dato il loro partnerariato per poter accogliere i partecipanti al corso nelle loro aziende a svolgere questo periodo di apprendimento-formazione.