Ritorna da mercoledì 28 novembre la rassegna Q13 Cult al Candiani di Mestre

Mestre (VE) - Dopo il successo dello scorso anno, torna al Centro Culturale Candiani Q13 Cult, la rassegna di film muti musicati dal vivo, organizzata dal Centro Candiani in collaborazione con ComunicArte Associazione Culturale e la Municipalità di Mestre Carpenedo. Mercoledì 28 novembre alle ore 21.00, è di scena il gruppo dei Supershock con Il gabinetto del Dott. Caligari di Robert Wiene, primo di tre appuntamenti con altrettante pellicole che fanno parte della storia del cinema, rivisitate in modo davvero personale da giovani musicisti italiani. Il gabinetto del Dott. Caligari, un nuovo allestimento dell’ensemble torinese, è uno spettacolo che comprende musica, cinema e teatro, novità assoluta per il territorio nazionale. Il gruppo musicale commenta creativamente le immagini, sottolineando la cifra perturbante e incrementando la valenza metaforica di un’opera realizzata nel pieno periodo espressionista, che gioca moltissimo sul tema del doppio e della difficile distinzione tra allucinazione e realtà. Fa parte integrante dello spettacolo la presenza di testi fortemente evocativi registrati dalle voci di Bob Marchese e Fiorenza Brogi. I testi recitati costituiscono una microstruttura tematica, che prevede l’uso della voce in stretta correlazione con la musica e con l’immagine filmica. Caligari non è quindi il risultato di una semplice commistione, ma di una interdipendenza strutturale tra parola detta, immagine e musica. I prossimi appuntamenti sono in programma: mercoledì 5 dicembre, ore 21.00 Simone Massaron - Greed di Eric Von Stroheim e  mercoledì 12 dicembre, ore 21.00 bluEsForCe - Der Golem di Paul Wegener. Ingresso 6 euro