Salviamo Hasankeyf! Al Visionario una serata speciale in nome del popolo

ConVogliAmo
UDINE - Il CEVI, centro di volontariato internazionale, in collaborazione con il C.E.C., CENTRO Espressioni Cinematografiche, è il promotore della serata speciale intitolata Salviamo Hasankeyf - Le dighe, l’appropriazione dell’acqua del fiume Tigri e i diritti negati del popolo curdo. L’evento si svolgerà il mercoledì 16 settembre al Visionario alle ore 20.45 con ingresso gratuito. Sarà l’occasione per conoscere l’impegno del CEVI nella campagna per il riconoscimento del diritto all'acqua del Kurdistan turco. In programma le immagini fotografiche di Eugenio Novajra, il documentario Hasankeyf Waiting Life di Mauro Colombo, sulla costruzione della diga Ilisu sul Fiume Tigri e gli interventi di Ercan Ayboga e Ipek Tasli dell'organizzazione "Initiative to keep Hasankeyf alive". Girato nell'estate 2008, il documentario Hasankeyf  Waiting Life racconta di un angolo del mondo tra Diyarbakir, Batman e Mardin, nella Turchia sud orientale sulle rive del Tigri. Un piccolo centro dove abitano 5000 persone, per la maggior parte di origine curda, che non possono fare altro che aspettare: la diga in progetto, una volta completata, sommergerebbe il loro villaggio sotto 30 metri d’acqua. Il Tigri scorre in questa valle fatta di strapiombi di roccia alti 200 metri da cui si domina tutta la bellezza di una terra che ci riporta agli albori della civiltà. Proprio su queste alture, sopra il villaggio, ci sono i resti di una città medioevale scavata interamente nella roccia.Nonostante la prospettiva della diga, ad Hasankeyf tutto continua come se nulla dovesse accadere. I bambini giocano nell’acqua, i più grandi portano al pascolo capre e mucche, mentre le ragazze al fiume lavano i panni, i piccoli ristoranti attendono i pochi turisti che durante l’estate raggiungono Hasankeyf. Non c’è lavoro ad Hasankeyf. Le prospettive di vita sono limitate alla povera realtà del villaggio. Nessuno vuole investire in un turismo che potrebbe diventare florido, se solo il paese tra qualche anno ci fosse ancora.Entrando con discrezione in questa comunità, Hasankeyf Waiting Life cala nella quotidianità  un conflitto più grande, dove la storia si scontra con la modernità, gli interessi nazionali con quelli locali, l’esigenza di crescita personale con la preservazione delle proprie radici.  Mercoledì 16 settembre 2009, ore 20.45   Cinema Visionario, via Asquini, 33 - UDINE   Hasankeyf - Le dighe, l’appropriazione dell’acqua del fiume Tigri e i diritti negati del popolo curdo.   Il programma Audiovisivo costruito sul progetto fotografico Merhaba Hasankeyf di Eugenio Novajra  Proiezione del film/documentario: Hasankeyf Waiting Life di Mauro Colombo Italia 2009, 56’  Interventi di Ercan Ayboga e Ipek Tasli dell'organizzazione: Initiative to keep Hasankeyf alive  Ingresso libero  Info: tel. 0432299545