Sarà Indiana Jones ad aprire Cinema sotto le stelle a Pordenone

PORDENONE - Prenderà il via venerdì 1° agosto a Pordenone la rassegna di Cinema sotto le Stelle in una rinnovata piazza Calderari (dietro il Municipio); piazza che ha visto 26 anni fa la nascita nel capoluogo del cinema all’aperto.

Nello spazio completamente ristrutturato ed affascinante, uno schermo di oltre cinquanta metri quadri (zavorrato da oltre dieci tonnellate di materiale per resistere a venti di quasi cento chilometri all’ora) sarà circondato da palme che ricorderanno i grandi viali cinematografici di Hollywood e la Palma d’Oro di Cannes. In questa suggestiva cornice un’anteprima assoluta per Pordenone aprirà la kermesse quel Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo di Steven Spielberg, moderno kolossal che si ricollega idealmente alla rassegna del 1982. Nele imprese dell'archeologo più famoso del cinema si ritroverà intatto lo spirito del personaggio e dei caratteri che lo accompagnano, semmai con un surplus di azioni e di eventi spettacolari che la tecnologia digitale oggi consente.

L'archeologo Indy, nelle more della Guerra Fredda, si batte contro un manipolo d'agenti sovietici capitanati dalla perfida Irma (Cate Blanchett): addentrandosi nelle misteriose plaghe amazzoniche può per fortuna contare sul motociclista Mutt (Shia LaBeouf), la copia sputata del Marlon Brando de «Il selvaggio», e sull'impazzito collega Oxley (John Hurt), che lo accompagneranno nella caccia all'onnipotente reliquia chiamata il Teschio di Akator. Botte da orbi, inseguimenti nella giungla, zombies assassini, caverne magiche, scorpioni, formiche e serpenti.

L'inizio è degno del miglior Spielberg: il deserto del Nevada, una macchina sportiva con due coppie di teenager a sorpassare una seriosissima colonna militare. Si scatena una gara di velocità a tutto rock'n'roll (canzone: la celebre Hound Dog), poi, finita la digressione, i militari arrivano alla base. E l'avventura comincia. Molti degli spettatori odierni non hanno forse mai visto le avventure di Indy sul grande schermo e questa sarà la loro prima volta. Sarà forse anche l'ultima perché, come ci suggerisce sorridendo il finale del film, Harrison Ford è Indiana Jones e Indiana Jones non può che essere Harrison Ford. La rassegna è organizzata da Cinemazero nell’ambito del cartellone Estate in città del Comune di Pordenone e sostenuta da BCC Pordenonese e dai Vivai Olivo Toffoli.

Info: Cinemazero

tel 0434.520404

info@cinemazero.it

www.cinemazero.it