Seconda serata di FilmMAKERS al Chiostro: spazio agli autori del Fvg e dintorni

PORDENONE - Dopo il successo della prima serata lo scorso martedì, che ha visto il chiostro di San Francesco a Pordenone gremito di oltre 200 spettatori, arriva il secondo appuntamento con le proiezioni di FilmMakers al Chiostro, la rassegna di cinema indipendente organizzata dalla Mediateca Pordenone di Cinemazero, che martedì 15 luglio a partire dalle ore 21.00, sempre nella suggestiva cornice all'aperto del chiostro di San Francesco, darà spazio a giovani emergenti filmmakers e a registi affermati originari del territorio del Friuli Venezia Giulia e dintorni.
A cominciare dal regista sanvitese Alberto Fasulo, che presenterà al pubblico Cos’è che cambia, il suo documentario sulla realtà attuale di un piccolo comune del nord-est d’Italia, la sua San Vito al Tagliamento: un paese che si mostra attraverso la romanzesca vita quotidiana di alcuni personaggi, che gravitano attorno al tabacchino della piazza e da questa si dipanano nel territorio circostante. Si gioca in casa anche per la sezione cortometraggi, che prevede la proiezione di Bulli si nasce, il cortometraggio del regista Massimo Cappelli, una produzione goriziana sul tema del bullismo interpretato da Fabio Troiano, accanto a A metà di Francesco Roder, corto ideato, sceneggiato, girato e montato nell’arco di 56 ore da un gruppo di ex studenti del DAMS Cinema dell’Università di Udine, che illustreranno ai presenti il loro lavoro; e ancora per i cortometraggi, il regista goriziano Enrico Policardo sarà presente per raccontare del suo La cena di Nanà, fiction drammatica in cui l'attenzione è puntata su un personaggio fuori dal tempo (interpretato da Alessandro Haber), fuori dalle regole e dalla frenesia del mondo moderno, che vive secondo i tempi dettati dalla lievitazione del pane, dalla cottura dell'arrosto, dal lento sobbolire del brodo. La serata darà spazio anche alle videoanimazioni di Andrea Princivalli, originario di Oderzo, maestro di videoclip, spot e cortometraggi d'animazione (è sua la sigla della rubrica del Tg1 “DoReCiakGulp” di Vincenzo Mollica). In programma anche la proiezione di Per fare un tavolo, animazione digitale di Michele Santini e Lorenza Paoloni, che prendendo spunto dalla celebre canzone degli anni ’80 analizza in chiave ironica i termini della produzione industriale ri-utilizzando un brand noto per il suo impegno ambientale. Entrambi i lavori sono in concorso per il premio di qualità sostenuto dalla Banca Friuladria, che verrà assegnato da una giuria di esperti alla categoria video-animazioni e che consisterà in 2000 Euro a fronte della realizzazione di uno spot di 30 secondi sul tema dell’amor cortese. Per gli appassionati di cortometraggi, documentari e videoanimazioni che desiderino scambiare quattro chiacchiere con i registi ospiti della serata, l'appuntamento è alle 19.30 circa, nell'area antistante la Mediateca, con DJSET e aperitivo con gli autori. In occasione delle serate di FilmMakers, inoltre, la Mediateca rimarrà aperta anche in orario 20.30-24.00. FilmMakers al Chiostro; dall’8 luglio al 26 agosto 2008. Chiostro di San Francesco - Piazza della Motta, Pordenone. (in caso di maltempo le proiezioni si terranno all’interno del convento adiacente) Ingresso libero. Inizio proiezioni ore 21.00.