Semelodiceviprima: il nuovo spettacolo dei Papu in anteprima nazionale al Verdi di Pordenone

Cabaret
[img_assist|nid=10278|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PORDENONE - Debutto nazionale al Teatro Verdi di Pordenone, mercoledì 31 ottobre, alle 20.45, per il nuovo spettacolo dei Papu, Semelodiceviprima - Come manipolare gli altri e farsi anche dire grazie, che ha come filo conduttore i temi della comunicazione e del training esasperato imposto dalle aziende ai managers per "essere i primi" e per "vincere" sugli altri.
Il Teatro pordenonese è lieto di tenere a battesimo la nuova produzione del duo comico, uno spettacolo teatrale che si inserisce in quel filone di teatro comico/cabaret già presente nei cartelloni del Verdi diversificati per generi e proposte, un filone anche quest’anno rappresentato da artisti che da anni si muovono in campo nazionale e che, nel caso dei Papu, hanno scelto di debuttare nella loro città, sottolineando così un profondo legame con il proprio territorio. Non avrebbero bisogno di troppe presentazioni I Papu, amatissimi dal pubblico fin dai primi passi nel mondo dello spettacolo, nel 1989.
Ricordiamo, comunque, tra le tappe di una carriera quasi ventennale fatta di teatro, cinema, radio e televisione, nel 1993 il debutto allo Zelig di Milano, nel 1999 la partecipazione alla trasmissione "Convenscion" di Rai Due- condotta da Enrico Bertolino e Natasha Stefanenko; nel 2000 alla trasmissione Rido (Rai Due); nel 2001 a Zelig (Italia Uno), Quelli che il calcio (Rai Due) con Simona Ventura e il ruolo di protagonisti del lungometraggio Oppalalay (una produzione indipendente Pordenonese); nel 2003 alla prima edizione di Colorado Cafè[img_assist|nid=10279|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=640] Live con la direzione artistica di Diego Abatantuono in onda su Italia Uno; nel 2004 alla seconda edizione di Colorado Cafè Live con Andrea Appi nella veste di conduttore insieme a Rossella Brescia. Da sempre anche autori dei loro spettacoli (tra i loro storici collaboratori figurano Riccardo Pifferi e Mirco Stefanon), I Papu hanno portato in teatro, negli ultimi anni, gli spettacoli Le mucche hanno tanta pazienza e Incompresi nel prezzo. E ora il nuovo lavoro, scritto con Antonio Galluzzi, per la regia di Paola Galassi.
Uno spettacolo comico, un seminario di comunicazione o un corso di psicologia che faccia emergere il flaviobriatore o la supersimo che si nasconde in ciascuno di noi? E’ tutto questo e molto di più Semelodiceviprima - Come manipolare gli altri e farsi anche dire grazie. Con l’ausilio di filmati, slide e grafici ai confini della realtà i due artisti, nei panni degli stralunati Professor Appi e Professor Besa dimostrano che ciò è possibile semplicemente “resettandosi” per non affondare lentamente nella palude malsana delle abitudini e delle mediocrità.
Attraverso un paradossale stage di psicologia del comportamento i due nuovi guru del superego riescono ad infondere, in soli 90 minuti, tutti gli strumenti necessari per manipolare il prossimo e diventare un vero leader. Il lavoro non ti soddisfa? Il partner non ti capisce? Passi le serate guardando i pacchi in tv? Sei giunto all’ultimo stadio ma non ti fanno entrare perché non ci sono i tornelli? Insomma non ne puoi più di questa vita ma non sai deciderti fra cappio o barbiturici? Basta annaspare nel mal comune del mezzo gaudio: dopo questa riqualificazione dell’essere, ripensando a com’era insignificante la vita che conducevi, anche tu sarai tra quelli che diranno Semelodiceviprima
Mercoledì 31 ottobre 2007, ore 20.45

Teatro Comunale Giuseppe Verdi - PORDENONE

PRIMA NAZIONALE
Semelodiceviprima” Come manipolare gli altri e farsi anche dire grazie

Testi di Andrea Appi, Ramiro Besa e Antonio Galluzzi
Scene di Geoffrey Di Bartolomeo

Costumi di Rosaria Ricci
Regia di Paola Galassi
Biglietti: platea € 18,00
I galleria € 15,00
II galleria € 13
Info: tel. 0434247624