Serata “verde” a Pordenone per FilmMakers al Chiostro 2010

ConSequenze

PORDENONE - E’ una delle novità dell’edizione 2010 di FilmMakers al Chiostro, la sezione Cinemambiente, dedicata a cortometraggi, videoinchieste e videoanimazioni a tematica ambientale, nata dalla collaborazione con l’Arpa/LaRea, il laboratorio regionale di educazione ambientale del Friuli Venezia Giulia.

Martedì 3 agosto a Pordenone al Chiostro del Convento di San Francesco alle ore 21.15, con ingresso libero, le opere e gli autori, sia italiani sia stranieri, che concorreranno al Premio del pubblico per la sezione ambiente di FilmMakers al Chiostro, saranno protagonisti di uno degli appuntamenti più attesi del Festival, la serata “verde”, con ospiti in apertura, ad arricchire ulteriormente il programma, i rappresentanti del Valsusa Film Festival e del Festival Audiovisivo della Biodiversità di Roma.

Seguiranno le proiezioni e gli incontri con gli autori: in programma documentari e inchieste su tematica ambientale che danno spazio ai problemi ecologici dal Cile alla Sicilia, passando attraverso la delicata questione della privatizzazione dell'acqua. Marco Rauzi, fotografo e regista, presenterà L’orto di Alice, docu-fiction in cui il tentativo di creare un orto urbano restituisce ad Alice, la protagonista, la consapevolezza del ruolo centrale della natura e l'occasione di riflettere su se stessa; Rami Gonzalez, regista di origine cilena sarà a FilmMakers con il suo Lamngen Mapu – Sorelle della Terra, documentario d’inchiesta focalizzato sulla perdita del proprio ambiente naturale, del proprio passato e della lingua madre da parte del popolo dei Mapuche, in Cile; e ancora Lucilla Pesce, videomaker indipendente, con il suo Grazie dei fiori, cortometraggio dedicato al Lido Iride, struttura balneare della Sardegna costruita negli anni ’50, meta di turisti provenienti da tutto il mondo e teatro di concerti di artisti nazionali ed internazionali, oggi in stato di degrado e abbandono; Antonio Carnemolla, giovane regista siciliano, ci trasporterà nella storia di un vecchio marinaio e di un pescatore in una piccola borgata di mare nel sud della Sicilia con il suo cortometraggio Il prossimo inverno; Giulia Rossi e Daniele Serio presenteranno la videoinchiesta Questo è mio, sul tema della privatizzazione dell’acqua, elaborato nato come progetto di Laurea triennale in Scienze e Tecnologie Multimediali all’Università di Udine, sede di Pordenone; Antonio Martino, vincitore con le sue opere di svariati premi su tutto il territorio nazionale e  in Europa, tra cui il prestigioso Premio Produzione Ilaria Alpi nel 2007 con un film sui bambini che vivono nelle fognature di Bucarest, sarà a FilmMakers con Be Water, My Friend, videoinchiesta sugli ex pescatori di Muynaq, piccola cittadina sulle sponde del lago di Aral, i cui abitanti sono vittime di un inarrestabile disastro ambientale; Francesco Azzini, fonico e microfonista nel cinema e nella televisione e art director di Hulot Distribuzione, presenterà Noi ci siamo già, videoinchiesta dedicata a un paesino sull’Appennino Toscano, dove per paradosso 14 pale eoliche rischiano di danneggiare pesantemente l’ambiente; ma ci sarà spazio anche per la videoanimazione di Reibe Studios, gruppo di studenti di Informatica e dell'Accademia di Belle Arti di Catania, autori di Froggy is back, racconto animato sereno e sorridente sulla solidarietà, sul credere in se stessi e sull'accettare l'aiuto degli altri per raggiungere i propri obiettivi. Al termine della serata verrà assegnato il Premio del Pubblico Miglior Cinemambiente all’opera scelta attraverso una votazione dagli stessi spettatori di FilmMakers al Chiostro.
 

, Festival per  autori cinematografici emergenti, è organizzato dalla Mediateca Pordenone di Cinemazero nell'ambito dell'Estate in città del Comune di Pordenone con il sostegno della  Banca Friuladria - Credit Agricole.

Si svolge a Pordenone, tutti i martedì di luglio e agosto 2010, al

 

FilmMakers al Chiostro 2010

Chiostro dell'ex Convento di San Francesco, Piazza della Motta - PORDENONE

Martedì 3 agosto 2010, ore 21:00

Info: Cinemazero Pordenone

tel. 0434.520404

cinemazero@cinemazero.it

http://www.cinemazero.it