Sonia Cillari - Sensitive to Pleasure/Ryts Monet e Valentina Sanna - Marea Nera

Open Studio 2010

Giovedì 15 luglio 2010, ore18:30

La Fondazione Claudio Buziol vi invita a visitare gli studi di Sonia Cillari, Ryts Monet e Valentina Sanna, gli artist in residence che presentano per la prima volta il risultato delle ricerche condotte nei tre mesi a Venezia.

 

Sonia Cillari, architetto e media artist, illustrerà le tappe di Sensitive to Pleasure, la performance che esplora il corpo come interfaccia. Omaggio al Pigmalione, lo scultore delle Metamorfosi che si innamora della sua statua, questo progetto rappresenta una metafora della reciproca dipendenza e del rapporto controverso tra l'artista e la sua opera. La ricerca, iniziata al Netherlands Media Art Institute di Amsterdam, è proseguita durante la residenza alla Fondazione Claudio Buziol, all'interno della quale è stato costruito un cubo ambisonico che è servito per testare l'apparato di sensori e l'applicazione del suono e delle luci.

 

L'installazione Marea Nera di Ryts Monet (Enrico De Napoli) e Valentina Sanna parte invece dall'idea centrale della loro residenza, che prende in analisi il riutilizzo di materiali di scarto e destinati al macero, recuperati dai centri Caritas, fondendo nella realizzazione dell’opera finale l’arte visiva e la moda. L’uso degli abiti dimessi diventa pretesto per mettere in pratica una delle tre virtù teologali, la carità, propensione a compatire gli infelici. Tema centrale di questo evento sarà l’energia: ispirandosi al disastro petrolifero avvenuto nel Mississippi e iniziato il 20 aprile 2010, esattamente un giorno dopo l’inizio della residenza presso la Fondazione Claudio Buziol (e non ancora terminato), Ryts e Valentina sviluppano un'installazione site specific che convergerà musica, arte e moda.

 

Per l’evento saranno utilizzate vele di barche dismesse e recuperate che saranno decostruite e ricostruite sotto forma di un'installazione e di abiti che saranno indossati da due musicisti durante una performance musicale. Il Netherlands Media Art Institute ha pubblicato un blog dell'intero progetto.

 

Con il supporto di Replay.

 

Sensitive to Pleasure è una co-produzione di STEIM, Netherlands Media Art Institute (NL) e Fondazione Claudio Buziol. Con il supporto di Fonds BKVB e Optofonica Laboratory for Immersive ArtScience, Amsterdam. Hardware interface development: Stock
Environment programming: Ulrich Berthold
Ambisonics sound design and implementation: Maurizio Martinucci (Tez)

 

Sensor suit design: Valentina Sanna

 

Scheda Evento

Location:
Fondazione Claudio Buziol c/o Palazzo Mangilli Valmarana, Cannaregio 4392 - VENEZIA
Tel.:
0415237467