Stagione 2009 del Verdi di Padova: dopo il successo dello scorso anno ritornano Hugo De Ana, Denis Krief e Omer Meir Wellber

Lirica
[img_assist|nid=23748|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PADOVA - Dopo lo straordinario successo della passata stagione che ha segnato il  debutto italiano del giovanissimo direttore Omer Meir Wellber (premio speciale  Toscanini quale migliore giovane direttore d'orchestra della  stagione lirico-sinfonica 2008 proprio per la direzione dell’Aida padovana), e ha portato a Padova registi di fama internazionale come Hugo de Ana e Denis Krief ad ottobre si apre la Stagione lirica  al Teatro Verdi con Vedova Allegra  e Trovatore e l’appassionante sfida dei giovani concorrenti del Concorso Lirico Internazionale intitolato a Iris Adami Corradetti. L’Assessorato  alla Cultura del Comune di Padova  dunque presenta anche per quest’anno l’appuntamento, ormai consolidato e di  riferimento per tutti gli  appassionati del bel canto, con la Stagione Lirica 2009 al Teatro Verdi.La  Stagione si apre con una frizzantissima operetta, uno dei titoli più amati e conosciuti, La vedova allegra di Franz Lehar. A seguire Il  Trovatore di Giuseppe Verdi. Prosegue, inoltre, il tradizionale appuntamento con il Concorso Lirico Internazionale Iris Adami Corradetti. Il Concorso, giunto alla sua 24a edizione, segna  un importante traguardo per la città, nella costante promozione della forma  d’arte che più di tutte  esprime l’autentica tradizione italiana: quella del  canto. Nato in  memoria dell’indimenticabile artista, milanese di nascita, ma  padovana  di elezione e di cuore, il Concorso Corradetti segue da un ventennio   l’impostazione da lei stessa voluta e che negli anni ha confermato la  sua  validità: dare spazio e occasione di visibilità ai giovani artisti  che alla  lirica dedicano il loro talento e il loro costante studio. A  garanzia di ciò,  una giuria di assoluto prestigio, composta prevalentemente da alcuni tra i  direttori artistici dei principali  teatri europei, presieduta anche quest’anno  dal celebre soprano  Mara Zampieri. Il Concorso  Corradetti si  svolgerà dal 27 al 31 ottobre 2009. Al termine di  una difficile  selezione tra i numerosissimi concorrenti provenienti da tutto  il mondo, dieci finalisti si esibiranno sul palcoscenico del Teatro Verdi. Primo titolo in cartellone La vedova  allegra di  Franz Lehar, in scena il 13-16-18 ottobre 2009,  secondo esperimento di  coproduzione Li.Ve. (Associati Lirica Veneto) tra i Comuni di Bassano  del Grappa, Padova e Rovigo, progetto finalizzato a fare sistema e a unire  soggetti impegnati nella  produzione lirica che condividono obiettivi tutti  tesi a produrre e  proporre eventi musicali di alta qualità, inaugurato, con  grande  successo, lo scorso anno con La Traviata di Giuseppe Verdi. Questa Vedova allegra porterà la firma di uno dei  più  grandi registi dei nostri tempi, l’argentino Hugo De Ana, e  vedrà nel  cast interpreti di fama internazionale quali Daniela  Mazzucato,  considerata la regina dell’operetta, la giovanissima  Gladys Rossi,  al suo debutto con Traviata nella passata  stagione quest’anno nei panni della  protagonista Hanna Glavari,  affiancata dal tenore Alessandro Safina nel  ruolo del Conte  Danilo. L’orchestra Filarmonia Veneta sarà diretta  da Asher  Fisch. La Vedova Allegra gode di ininterrotta  fortuna  da oltre un secolo, da quando andò in scena per la prima volta a Vienna il 30 dicembre 1905. Una fortuna dovuta ad una miscela davvero equilibrata di temi classici della commedia (denaro, amore e gelosia), di un  fascinoso colore musicale e di celebri danze. Operetta delle operette, il capolavoro dell’ungherese Lehàr sarà in scena dal 13  ottobre al Teatro Verdi  di Padova (repliche il 14-16-18 ottobre) e  verrà poi portato al Palabassano a  Bassano del Grappa e al Teatro  Sociale di Rovigo, in un nuovo spettacolare  allestimento che ne  rinnova il fascino e la magia con il ritmo incalzante  delle scene, le sfavillanti feste, l’elegante divertimento.  Un  ritorno  attesissimo anche per il giovanissimo direttore israeliano Omer   Meir Wellber, al suo debutto italiano con Aida lo scorso anno,  Il  Trovatore, uno fra i melodrammi più popolari e più  rappresentati del  repertorio verdiano, verrà proposto, in occasione  delle festività natalizie il  23-27 dicembre 2009, in un nuovo  allestimento con la direzione musicale di  Omer Meir Wellber e  con quella teatrale di Denis Krief. In scena  un raffinato e  spettacolare libro animato racconterà le vicende dell’opera, ambientata tra i conflitti che hanno percorso ‘Italia tra 800 e 900.   Interpreti d’eccezione per Manrico: Walter Fraccaro, Leonora:  Christine Lewis  (la splendida Aida del 2008), e Azucena: Anna  Smirnova. La Stagione Lirica  2009 del Teatro Verdi di Padova è  realizzata anche grazie al Ministero per i  Beni e le Attività  Culturali, con il sostegno della RegioneVeneto, con il    contributo della Fondazione  Antonveneta e dell’Hotel  Milano di Padova.  Stagione Lirica 2009-2010     Teatro Verdi, Via dei Livello, 32 - PADOVA  Martedì 13, mercoledì 14, venerdì 16 e domenica 18 ottobre 2009  La vedova allegra  di Franz Lehar  Hanna Glavary: Gladys Rossi Danilo:   Alessandro Safina Barone Zeta: Andrea Concetti Valencienne:  Daniela  Mazzucato Njegus: Elio Pandolfi Camille de Rossillon:  Tiberius  Simu Capitano Kromov: Giuliano Scaranello Visconte  Casadia: Dario  Giorgelè Marchese de St. Brioche: Max Rene’  CosottiBagdanovitsch:  Gabriele Nani Pritschitsch: Stefano  Consolinie con la partecipazione  straordinaria di Cecilia  Gasdia nel ruolo di Sylviane Katia Ricciarelli  nel ruolo di Olga  Kromov Mara Zampieri nel ruolo di  Praskowia  Regia,  scene e costumi: Hugo De Ana Coreografie:  Leda  Lojodice Direttore d’orchestra: Asher Fisch  Orchestra   Filarmonia Veneta “G.F. Malipiero ”Coro Li.Ve.  Nuova  Produzione  LiVe   Dal 27 al 31 ottobre 2009 concerto dei finalisti: 31 ottobre 2009 Concorso Internazionale Iris Adami Corradetti - 24^ edizione   Dal 23 al 27 dicembre 2009  Il Trovatore di Giuseppe Verdi Regia di Denis Krief Manrico: Walter Fraccaro Leonora: Christine  LewisAzucena:  Anna Smirnova Direttore d’orchestra: Omer Meir  WellberOrchestra  Filarmonia Veneta   Biglietti Platea, palco di pepiano, centrali I e II ordine: € 65 (interi), € 60  (ridotti) Laterali I e II ordine, € 55 (interi), € 50 (ridotti) Galleria, € 30 (interi), € 28 (ridotti)  Abbonamenti Platea, palco di pepiano, centrali I e II ordine: € 110 (interi), € 100 (ridotti) Laterali I° e II° ordine, € 95 (interi), € 85  (ridotti) Galleria, € 50 (interi), € 45  (ridotti)  Potranno usufruire della riduzione  sul prezzo di  biglietti e abbonamenti: gruppi superiori a 25 persone,  under 18 anni, soci  Circolo della Lirica per max 2 biglietti per  tessera sociale anno in  corso Prova generale (per entrambe le   opere) Posto unico  per  alunni scuole: € 5Insegnanti accompagnatori (max 2 per  classe): €  0   Info: Assessorato Alla Cultura Comune Di Padova Tel. 049 8205609–5619-5611–5607 (9.00-13.00) padovalirica@comune.padova.it http://padovacultura.padovanet.it