Cats, gran finale all'Arena di Verona

E20
Nell'anfiteatro scaligero chiusura dell'edizione italiana del celebre musical

VERONA - Nel 2011Cats, uno dei più grandi successi teatrali di tutti i tempi per spettatori, numero di recite e incassi, celebra 30 anni di storia e festeggia con un gran finale all’Arena di Verona, nell’edizione della Compagnia della Rancia firmata da Saverio Marconi e Daniel Ezralow.

Cats, infatti, il 21 settembre aprirà all’Arena di Verona, tempio della musica e simbolo dell’Italia riconosciuto in tutto il mondo insieme al Colosseo, dove per la prima volta è stato presentato il cast italiano del celebre musical,  la prima edizione di Arena in musical, una rassegna dedicata al teatro musicale che unisce il classico al contemporaneo.

Cats, proposto in italiano grazie alla efficace traduzione di Michele Renzullo e Franco Travaglio, è stato definito dalla stampa, al suo debutto, il musical dell’anno e ha conquistato 263.000 spettatori in 43 città, per più di 230 repliche nelle stagioni 2009/2010 e 2010/2011.

Con la regia di Saverio Marconi, la regia associata e le coreografie di Daniel Ezralow, i costumi della maison Coveri e le musiche eseguite dal vivo dall’orchestra diretta dal M° Vincenzo Latorre, la versione italiana non è una pura traduzione bensì una rilettura dello storico musical che dà vita a un allestimento moderno e innovativo. L’incontro dei 25 Jellicle - gatti dispettosi, golosi, raffinati, magici, sensuali - è una grande festa: nella notte più speciale dell’anno, infatti, essi si riuniscono per conoscere il gatto che avrà il privilegio di salire verso il Dolce Aldilà per rinascere a nuova vita. Questa volta, in via eccezionale, i gatti hanno invitato anche gli umani alla festa, per far conoscere loro, attraverso questi racconti speciali e la condivisione di tante emozioni, quanto siano animali particolari ed abbiano una visione del mondo unica. Tra suggestivi giochi di ombre cinesi, un enorme carrello da supermercato, gomitoli di lana, numeri acrobatici, momenti di pura agilità tra balzi, arrampicate e felpate invasioni in platea, ha preso forma uno spettacolo assolutamente originale in cui, insieme alla straordinaria partitura scritta da Andrew Lloyd Webber, si spiega lo strano rapporto, descritto dal bellissimo libro di Eliot, che esiste fra i gatti e gli uomini.

Lo spettacolo ha debuttato in prima assoluta a Londra, l’11 maggio 1981al New London Theatre; è stato rappresentato in circa 26 paesi e 250 città in tutto il mondo, è già stato tradotto in 10 lingue: giapponese, tedesco (con tre versioni per Germania, Austria e Svizzera), ungherese, norvegese, finlandese, olandese, svedese, francese, spagnolo (con due versioni per Messico e Argentina); ha vinto 2 Oliver Awards (i premi per il teatro a Londra): miglior musical e migliori coreografie (Gillian Lynne). Nell'edizione 1983 dei Tony Award, Cats ha ricevuto 11 candidature, vincendo un totale di 8 premi, tra cui miglior musical, miglior musica e miglior interprete femminile non protagonista. Memory, la canzone più famosa del musical, è stata scritta da Trevor Nunn ispirandosi alla poesia di Eliot Rapsodia su una notte di vento, ed è stata incisa da 150 artisti diversi, tra cui Barbra Streisand, Céline Dion e i Tre Tenori (Placido Domingo, José Carreras e Luciano Pavarotti).

Arena in musical 2011

Mercoledì 21 settembre 2011, ore 21:00

Arena, Piazza Brà 1 - VERONA

Cats The Musical

tratto dal libro di T.S. Eliot Old Possum’s Book Of Practical Cats

Musica di Andrew Lloyd Webber

traduzione Michele Renzullo

adattamento Saverio Marconi

liriche italiane Franco Travaglio

Coreografie e regia associata Daniel Ezralow

Regia Saverio Marconi

Compagnia della Rancia

Biglietti: in vendita su Ticketone, Greenticket, filiali Unicredit, geticket e nelle prevendite abituali

Info: www.cats.musical.it