Con Antonio Latella si chiude al Palamostre di Udine la Stagione di Teatro Contatto

Foyer

UDINE -  Rossella O'Hara è un'invenzione letteraria straordinaria per poter raccontare l'America. E nel farlo, nel trasferirla dalle pagine del romanzo o dal kolossal cinematografico  al suo teatro, Antonio Latella, moltiplica addirittura per tre le attrici che la interpreteranno e per cinque i capitoli teatrali che ne ritraggono l'evoluzione di personaggio icona.

Parliamo di Francamente me ne infischio, l'ultima imperdibile creazione di teatro contemporaneo del regista partenopeo, molto liberamente ispirata all'indimenticabile saga di Via col vento di Margaret Mitchell resa celebre sul grande schermo di Victor Fleming, ed evento in esclusiva regionale con cui sabato 13 aprile si conclude la stagione numero 31 di Teatro Contatto/Eurovisioni .

L'appassionante "maratona teatrale" sul grande sogno americano, prenderà il via già dal pomeriggio di sabato prossimo, alle 16.30 al Teatro Palamostre di Udine, dove si susseguiranno, uno dietro l'altro, i cinque movimenti (di circa un'ora l'uno), intitolati Twin (ore 16.30), Atlanta (ore 18.20), Black (19.40), Match (21.40) e Tara (ore 23.30).

Tre attrici - Caterina Carpio, Candida Nieri, Valentina Vacca - si passano il testimone nel ruolo di una Rossella O'Hara che attraversa, oltre il suo tempo, l'America moderna e contemporanea, le sue icone, i miti, l'America dell'intrattenimento, del petrolio, delle armi. Un affresco che Antonio Latella traccia giocando, nel suo spirito sperimentatore e con l'estro inconfondibile di grande direttore di attori, anche con più registri e linguaggi teatrali, dal teatro british style alla performance, dal teatro-concerto al teatro potentemente fisico. Una Rossella che viaggia dentro e oltre i mille umori di un romanzo da leggere in controluce, che sarà il capriccio e la terra, l'egocentrismo e la piantagione di cotone, la tenacia e la schiavitù, sarà Ashley Wilkes e i gemelli Tarleton, sarà Mami e Rhett Butler. Perché Rossella è l'incarnazione del sogno americano, il sogno di ieri e l'America di oggi.

Fra le pause serali, alle 20.45, anche un goloso break gastronomico con il buffet Via col vento, i cui piatti gustosamente si ispirano ai personaggi e al clima del romanzo (8,00 € a persona, prenotazione obbligatoria entro giovedì 11 aprile allo 0432 504765 o scrivendo a biglietteria@cssudine.it).

Stagione Teatrale 2012-2013 - Teatro Contatto 2012-2013

Sabato 13 aprile 2013, dalle ore 16:30

Teatro Palamostre, Piazzale Diacono 21 - UDINE

Francamente me ne infischio
5 movimenti liberamente ispirati a Via col vento di Margaret Mitchell

ore 16.30   Twins
ore 18.20   Atlanta
ore 19.40   Black
ore 20.40-21.40   pausa
ore 21.40   Match
ore 23.30   Tara

di Linda Dalisi, Federico Bellini, Antonio Latella
regia di Antonio Latella
con Caterina Carpio, Candida Nieri, Valentina Vacca
scene e costumi Marco Di Napoli e Graziella Pepe
luci Simone De Angelis
musiche Franco Visioli
movimenti Francesco Manetti
Una produzione Stabile/Mobile Compagnia Antonio Latella, La Corte Ospitale in collaborazione con Emilia Romagna Teatro/VIE Scena Contemporanea

Info: Biglietteria Teatro Contatto
Tel. 0432506925
info@cssudine.it
www.cssudine.it