Lo Slava’s Snowshow al Verdi di Pordenone

E20
Dal 22 al 26 febbraio 2012 la surreale magia dello spettacolo del più grande clown al mondo

PORDENONE - Una sequenza di sorprendenti magie. Una nevicata di carta che infurierà su tutta la sala, enormi, leggerissimi e colorati palloni che planeranno sulla platea, cinque clown che daranno gas a una rappresentazione poetica e candida, dispettosa e imprevedibile, gioiosa e atletica, in bilico tra happening e circo, in continua evoluzione di idee, innovazioni ed invenzioni.

Un teatro rituale, magico e festoso che nasce dai sogni e dalle fiabe: tutto questo è “Slava’s snowshow”, grande evento internazionale che dal 22 al 26 febbraio sarà al Teatro Verdi di Pordenone (mercoledi 22 e giovedì 23 alle 20.45; venerdì 24 in mattinata solo per le scuole; sabato 25 alle 16 e alle 20.45 ; domenica 26 alle 16) dopo aver calcato i più prestigiosi palcoscenici del mondo.

Figlia del teatro intimista, l’opera porta al centro della sua visione il pubblico arrovellandone sentimenti ed emozioni per contrasto, fino a catturarne il corpo, dove lo spettatore diventa attore. Lo stesso Slava ha rivelato: la neve è per me un’immagine bellissima, come un abito da sposa, come un foglio bianco quando un pittore comincia a disegnare. Ma mi riempie anche di paura e di orrore, di freddo e di morte.
C’è dunque grande e particolare attesa per lo straordinario show di teatro, clownerie, immagini e musica creato e messo in scena da Slava, definito dalla critica il più grande clown al mondo, artista russo che si ispira a Chaplin e Marcel Marceau. Per il Comunale è lo spettacolo dell’anno, tanto che sono state programmate sei recite, che hanno avuto da subito un riscontro straordinario di pubblico: vi assisteranno infatti migliaia di persone. Per altro, anche in questo caso il Teatro ha voluto confermare l’attenzione ai giovani e alle scuole, offrendo a oltre 500 studenti delle medie inferiori la possibilità di assistere ad una delle repliche ad un prezzo di assoluto favore
“E se il Verdi può ospitare eventi di tale caratura – sottolinea il presidente dell’Associazione Teatro Giovanni Lessio - è anche grazie al sostegno degli Amici del Teatro, nel caso specifico Peressini, che ha utilizzato lo spettacolo per una campagna di co-marketing. Il supporto degli Amici del Teatro, dunque, accanto al sostegno determinante di Enti e istituzioni pubbliche – conclude Lessio - permette al Comunale di inserire nel suo cartellone spettacoli di livello internazionale che girano il mondo e che è importante arrivino anche a Pordenone, nel teatro che da sempre è punto di riferimento per tutta la provincia”.
“Si apre con un gran fracasso apocalittico – scrive su La Repubblica Laura Nobile - e si chiude con un valzer di maxi palloncini. In Slava’s snowshow, osare si può e il risultato è unico. Applausi e meraviglia”. Del resto l’ispirazione creativa di Slava ha uno scopo ben preciso: portare il clown teatrale nel 21. secolo continuando a incantare le famiglie di tutto il mondo. E così accadrà a Pordenone, dove la magia di Slava avvolgerà il Comunale e la città per cinque giorni.

Stagione Teatrale 2011-2012

Dal 22 al 26 febbraio 2012

Mercoledì 22 e giovedì 23 febbraio, ore 20.45; sabato 25 febbraio, ore 16.00 e ore 20.45; domenica 26 febbraio, ore 16.00

Teatro Comunale Giuseppe Verdi, viale Martelli 2 - PORDENONE

Slava's Snowshow
show di teatro, clownerie, immagini e musica

creato da Slava regia di Slava
direzione artistica di Slava e Viktor Kramer
in collaborazione con Slava e Gwenael Allan Artistic Properties - Gaap
tournée italiana organizzata da Ater - Associazione Teatrale Emilia Romagna
spettacolo adatto ai bambini di età superiore agli 8 anni

Biglietti: biglietteria del Teatro di viale Martelli aperta dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 19 e al sabato dalle 16 alle 19.

Info: Biglietteria del Teatro

 

Tel.0434 247624
biglietteria@comunalegiuseppeverdi.it
www.comunalegiuseppeverdi.it