Milena Vukotic nei panni di Coco Chanel al Teatro Comunale di Lonigo

Foyer

Lonigo (VI) - Sabato 23 febbraio 2013, al Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Lonigo la celebre stilista Coco Chanel rinasce sul palco grazie all’interpretazione di Milena Vukotic, attrice di grande esperienza che saprà dare voce e corpo ad una delle figure più rappresentative della femminilità ed eleganza contemporanea.

Lo spettacolo, inserito nella Stagione di Prosa 2012/2013 realizzata in collaborazione con il circuito Arteven, chiude idealmente un trittico dedicato ai grandi protagonisti del ‘900 che ha già visto transitare sul palco del teatro leoniceno le biografie di Samuel Beckett e Maria Callas.

Dotata di una classe che da sempre la contraddistingue, Milena Vukotic è stata una protagonista indiscussa del cinema, della televisione e del teatro italiani, dai primi anni Sessanta fino ad oggi, scelta da registi come Bunuel, Strehler, Zeffirelli e premio Eleonora Duse alla carriera. L’attrice si confronta oggi con la figura leggendaria di Coco Chanel.

Non un racconto biografico, ma un mosaico raffinato, scritto dalla giovane autrice Valeria Moretti e interpretato con David Sebasti, per ricreare l’identità di Gabrielle detta “Coco” e insieme quella di un mondo, del quale Chanel era protagonista, in cui riecheggiano i nomi di Cocteau, Stravinskij, Picasso. Non c’è una linearità nel flusso dei ricordi; affiorano così, senza regole e la spingono violentemente in un passato denso di emozioni, sensazioni, passioni, affetti.

La Vukotic trascina lo spettatore in un vortice che porta dritto al cuore della vita di Chanel: i ricordi della sua infanzia, difficile e priva di affetti, dopo l’abbandono del padre in un collegio di suore; le prime esperienze nel mondo, senza soldi e alla ricerca della sua via; l’incontro con gli uomini che hanno segnato la sua vita, i grandi amori ma anche le grandi amicizie come quella con Misia Sert che le permise di conoscere gli artisti più importanti della Parigi di quegli anni, le due Guerre Mondiali, l’esilio dopo l’accusa di tradimento verso il suo Paese.

Al fianco di Milena Vukotic David Sebasti accompagna Chanel nel racconto dei suoi pensieri e di volta in volta diventa uno dei personaggi che lei ha incontrato, quasi a rendere concreti i suoi fantasmi, abbattendo i confini spazio temporali e rituffandosi in un lontano passato.
In scena Milena Vukotic attraverso la sua voce ci conduce in un mondo fatto di sentimenti, di grandi passioni, di esperienze uniche e straordinarie, mostrandoci colei che riuscì, iniziando da un cappello, a cambiare l’immagine della donna e il suo ruolo nella società.

La serata al Teatro di Lonigo prosegue al termine dello spettacolo nella Sala del Ridotto con il primo appuntamento de L’arte dei sapori a Teatro, a cena con gli artisti per riscoprire i sapori della tradizione veneta.

Stagione Teatrale 2012-2013

Sabato 23 febbraio 2013, ore 21.00

Teatro Comunale Giuseppe Verdi, Piazza Matteotti 1 - Lonigo (VI)

C come Chanel
di Valeria Moretti
Con Milena Vukotic e David Sebasti
Regia di Roberto Piana
Costumi di Alessandro Lai
Scene di Guido Caodaglio
Disegno luci di Vincent Longuemare
Una Produzione Teatro dell’Istante/ Stefano Mascagni/Roberto Piana

Biglietti:
Platea e 1° Galleria: Intero € 26,00 / Ridotto € 24,00, 2° Galleria e posti nei palchi: Intero € 19,00 / Ridotto € 17,00, 3° Galleria: Intero € 11,00 / Ridotto € 9,00

Info: Teatro Comunale di Lonigo Giuseppe Verdi
Tel. 0444 835010
info@teatrodilonigo.it
info@arteven.it
www.teatrodilonigo.it
www.arteven.it