teatro

E20

VERONA - Il grande Massimo Ranieri è il protagonista, e regista, della terza proposta del 65° Festival Shakespeariano vestendo i panni di Riccardo III,  in prima nazionale, dal 17 al 20 luglio 2013,  al Teatro Romano di Verona. Le musiche originali sono composte da Ennio Morricone e la traduzione e l’adattamento sono di Masolino d’Amico.

Foyer
[img_assist|nid=4906|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]TRIESTE - Ferruccio Soleri è protagonista del più amato spettacolo di teatro di tutti i tempi, Arlecchino servitore di due padroni, per la regia di Giorgio Strehler. Il capolavoro, nell’allestimento del Piccolo Teatro, di Milano da sessant’anni è applaudito in tutto il mondo. Giunge per la prima volta a Trieste, ospite dello Stabile regionale che con l’eccellente appuntamento fa omaggio al trecentenario goldoniano. Debutto martedì 20 marzo e repliche fino a domenica 25 al Politeama Rossetti.
Foyer
[img_assist|nid=4900|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]TREVISO - Al Teatro Comunale di Treviso, venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 marzo 2007 va in scena Smemorando. La ballata del tempo ritrovato di e con Gianrico Tedeschi, uno spettacolo nuovo e inedito sotto molti punti di vista. Il pubblico viene trascinato in un viaggio nel teatro del ‘900. Viaggio che, attraverso testi ironici e umoristici, ma anche monologhi, frammenti di altre commedie, gag, canzoni, diventa una riflessione sulla Memoria come identità e come storia.
Foyer
[img_assist|nid=5754|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Vittorio Veneto (TV) - Sabato 14 Aprile alle ore 20.45 si conclude, al Teatro Lorenzo Da Ponte di Vittorio Veneto, la rassegna di prosa Quel mitico ‘900 che, iniziata il 7 febbraio scorso con il fortunato musical-fumetto In bocca al lupo, è poi proseguita presentando una serie di spettacoli rappresentativi del produzione teatrale del ‘900.
Foyer

[img_assist|nid=5757|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]San Giovanni Lupatoto (VR) - Tre pezzi di bravura per un solo attore, si dice di solito. In questo caso si potrebbe parlare anche di autore. Villaggio drammaturgo ci propone, dopo averli fatti propri mediandoli con il suo stile inconfondibile, tre atti unici suggeriti dalle opere di due giganti del teatro, Cechov e Pirandello. Paolo Villaggio con il suo spettacolo Serata d'Addio sarà di scena venerdì 13 aprile al Teatro Astra di San Giovanni Lupatoto. 

Flamenco

[img_assist|nid=4897|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Cervignano del Friuli (UD) – Nuovo appuntamento all’insegna della danza mercoledì 21 marzo al Teatro Pasolini di Cervignano. Protagonista della serata sarà Maria José Soto, danzatrice spagnola cresciuta artisticamente al fianco di Fernando Belmonte, Carmen Mota, Matilde Coral, El Camborio, ed oggi una delle più amate interpreti di flamenco.

Foyer

[img_assist|nid=4908|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Mestre (VE) – Doppio appuntamento giovedì 23 e venerdì 24 marzo al Teatro Toniolo con Le intellettuali di Molière, spettacolo tradotto in italiano da Cesare Garboli e prodotto dallo Stabile di Innovazione partenopeo, dal Mercadante Teatro Stabile di Napoli, in collaborazione con Teatro Sanzio/Citta di Urbino e Amat.

Foyer

[img_assist|nid=4852|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PORDENONE - Ancora un’esclusiva regionale al Teatro Verdi, dove venerdì 23 marzo, arriverà La ballata del carcere di Reading, uno spettacolo intimo e dolente nel quale l’arte di uno dei maggiori interpreti del teatro italiano, Umberto Orsini, incontra la più grande rappresentante della musica popolare italiana, Giovanna Marini.

Sipario

[img_assist|nid=4829|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]UDINE - Eimuntas Nekrosius non poteva pensare a  una cornice più  degna, l'affollatissimo teatro Nuovo Giovanni da Udine, per la conclusione della tournée del suo Faust. Affrontare di per sé un testo titanico come il Faust di Goethe significa sfidare a piene mani, mani coraggiose, un mostro sacro che è stato ed è chimera ed ossessione per molti uomini di teatro.

Pagine