Tony Cragg. In 4D dal fluire alla stabilità

Dal 29 agosto 2010 al 9 gennaio 2011

Tony Cragg, nato a Liverpool nel 1949, è considerato uno dei maggiori interpreti dell’arte contemporanea. Formatosi nell'ambiente del Minimalismo e del Concettuale, dopo i primi studi giovanili, dal ’69 al ’77 frequenta il Gloucestershire College of Art di Cheltenham, la Wimbledon School of Art (BA) e la Royal College of Art (MA); nel 1976 insegna all’Ecole des Beaux Arts de Metz. Nel ‘77 si trasferisce a Wuppertal (Germania), dove da allora vive e lavora.

La mostra è una coproduzione tra la Fondazione Musei Civici di Venezia e KunstMeran/Merano Arte (ove, a cura di Valerio Dehò, si sposterà in parte dal 5 febbraio al 28 maggio 2011) e si realizza in collaborazione con Galleria Michela Rizzo e Caterina Tognon Arte Contemporanea, Venezia.

Scheda Evento

Location:
Ca' Pesaro, Santa Croce, 2076 - VENEZIA
A cura di:
Silvio Fuso e Jon Wood
Orario:
10/18 (biglietteria 10/17); dal 1 novembre 10/17 (biglietteria 10/16); chiuso lunedì, 25 dicembre e 1 gennaio
Contatto:
Musei Civici Veneziani
Tel.:
call center 848082000 (dall’Italia)
04142730892 (dall’estero)