Tutto esaurito per il Concerto di Natale con l'Orchestra Mitteleuropea al Giovanni da Udine

Natale 2009
[img_assist|nid=25946|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]UDINE - Mercoledì, 23 dicembre alle 17 al Teatro Nuovo, in occasione dell’atteso concerto dell’orchestra Mitteleuropea, il sindaco di Udine, Furio Honsell, farà i consueti auguri di buon Natale e buon anno a tutti i cittadini. I tagliandi gratuiti per l’ingresso al tradizionale appuntamento, offerto alla città dall’amministrazione comunale, sono già stati esauriti nei giorni scorsi.  Il concerto di quest’anno, organizzato dagli assessorati alla Cultura e alle Politiche Sociali con il sostegno della Fondazione del Teatro Nuovo e la collaborazione della Fondazione Bon, proporrà quest’anno l’esibizione dell’Orchestra Mitteleuropea impegnata su musiche di Franz Joseph Haydn e di  Max Bruch. Il programma dell’evento prevede in particolare il Concerto n. 1 per violino e orchestra dedicato da Max Bruch all’amico violinista Jozsef Johakim. Nonostante sia stato scritto negli anni Sessanta del 1800, è stilisticamente un concerto collocabile come i primo romanticismo”. La seconda parte dell’esibizione propone invece la Sinfonia n. 104 (Londra) di Haydn, una composizione che con la sua musica ricca di umorismo e brillantezza, sembra riassumere – commenta il critico musicale e musicologo statunitense Robbins Landon –, in una vasta tela,  lo stile sinfonico di Haydn. A dirigere la compagine sarà la precisa bacchetta del Maestro Paolo Paroni, che ha già diretto prestigiose formazioni come l’Orchestra Filarmonica di Zagabria (con la quale realizza due incisioni discografiche dedicate alla musica contemporanea), la Sofia Festival Orchestra and Choir e l’Orchestra Filarmonica Slovena di Lubiana. Sul palco del Nuovo salirà anche il violino solista Lucio Degani, che ha alle spalle un’intensa attività [img_assist|nid=25947|title=|desc=|link=none|align=right|width=382|height=640]concertistica in Italia e all’estero sia come solista sia in formazioni cameristiche (l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l’Orchestra della Radiotelevisione di Lubiana, l'OSCA di Assuncion in Paraguay), suonando sotto la direzione di illustri direttori, come Bertini, Maazel, Maag, Muti, Sinopoli, Thielemann, Rostropovich. Come di consueto negli ultimi anni, inoltre, il concerto di Natale celebrerà anche la commemorazione dei caduti della Polizia di Stato, in particolare per le vittime della strage di Natale in viale Ungheria del 23 dicembre 1998. Martedì 22 dicembre alle 13, invece, nel foyer del teatro “Nuovo” il sindaco e la giunta incontreranno per uno scambio di auguri tutti i dipendenti comunali. Un simpatico momento conviviale offerto dal primo cittadino e dai dieci assessori, che hanno deciso di confermare il tradizionale incontro per le festività natalizie con il personale in servizio presso gli uffici del Comune.   Mercoledì 23 dicembre 2009, ore 17:00    Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento, 4 - UDINE   Concerto di Natale   L'Orchestra Mitteleuropea    diretta da Maestro Paolo Paroni   esegue   M. Bruch, Concerto n. 1 per violino e orchestra   F. J. Haydn, Sinfonia n. 104 "London"   Info: http://www.udinecultura.it