Umberto Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice con Copenaghen al Verdi di Pordenone

Foyer
[img_assist|nid=19196|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PORDENONE - Un sorprendente thriller scientifico-politico, firmato da un esponente di punta del panorama letterario britannico, Michael Frayn, diretto per la scena italiana da Mauro Avogadro e interpretato da tre dei più grandi attori del teatro italiano: Umberto Orsini, Giuliana Lojodice e Massimo Popolizio. E’ Copenaghen, che arriverà al Verdi di Pordenone martedì 7 e mercoledì 8 aprile, alle 20.45. Quali devono essere i rapporti fra potere politico e scienza? Può il progresso essere condizionato da scelte etiche? Sono i temi trattati in questo dramma serratissimo che mette in scena l'incontro, realmente avvenuto, tra due famosi scienziati, entrambi insigniti del premio Nobel: il tedesco Werner Heisemberg e il danese Niels Bohr. E' il 1941, l'occupazione nazista della Danimarca è in pieno corso e i due si fronteggiano, a Copenaghen, dibattendo sulle responsabilità morali dei progressi della fisica alla vigilia del devastante uso della bomba atomica… Quale fosse lo scopo della visita di Heisenberg e cosa accadde davvero durante il colloquio, d'altronde assai breve, non è mai stato stabilito con certezza. Gli stessi protagonisti ne dettero in seguito interpretazioni contrastanti, legate a sentimenti agitati e a ricordi confusi, finché decisero di comune accordo di stendere in velo di silenzio su un passato troppo denso di implicazioni. Protagonisti del singolare duello verbale una perfetta coppia di attori, Massimo Popolizio e Umberto Orsini, cui si contrappone, come "arbitro" e "coro" la moglie di Bohr, affidata alla partecipazione straordinaria di Giuliana Lojodice. [img_assist|nid=19198|title=|desc=|link=none|align=left|width=427|height=640]Martedì 7 e mercoledì 8 aprile 2009, ore 20.45 Teatro Comunale Giuseppe Verdi, viale Martelli, 2 – PORDENONE Copenaghen di Michael Frayn traduzione di Filippo Ottoni, Maria Teresa Petruzzi con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e con Giuliana Lojodice scene di Giacomo Andrico costumi di Gabriele Mayer regia di Mauro Avogadro Una Coproduzione CSS - Teatro Stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna Teatro Fondazione Biglietti: interi da 12 a 26 euro, ridotti da 10 a 24 uero, studenti da 10 a 22 euro, loggione 5 euro Info: tel. 0434 247624 www.comunalegiuseppeverdi.it