Una Notte horror per Filmakers al Chiostro di San Francesco A Pordenone

ConSequenze
Padrino della serata sarà l’attore Nuot Arquint, il cattivo di Shadow, l’ultimo film horror del regista e leader dei Tiromancino Federico Zampaglione

PORDENONE - Serata contraddistinta dal colore nero a FilmMakers al Chiostro: martedì 20 luglio alle ore 21.15 al Chiostro del Convento di San Francesco è infatti in programma la Notte horror, con una “carrellata” di agghiaccianti corti e videoanimazioni durante la quale si toccheranno tutte le sfaccettature del genere.
Ospiti  in apertura saranno i portavoce del Ravenna NightMareFilmFestival, mentre padrino d’eccezione della serata sarà l’attore, ballerino e cantante svizzero Nuot Arquint, protagonista di Shadow, l’ultimo film horror del musicista leader dei Tiromancino, ma ora anche apprezzato regista di genere, Federico Zampaglione. In Shadow, Arquint interpreta Mortis, personaggio sadico e indefinito che è sicuramente la presenza più originale e forse persino la forza principale di tutto il film di Zampaglione.
Ed ecco allora i corti che “agghiacceranno” il pubblico della serata horror di FilmMakers:  Sara D'Auria, giovanissima regista con una specializzazione in compositor, video e effetti speciali per il cinema, presenterà Mantide, storia di una ragazza alle prese con i problemi dell’adoloscenza e una madre poco affidabile che scopre la sua vera macabra natura..; Emanuele Ruggiero, regista freelance, giornalista, fotografo, ha collaborato  anche con Silvio Soldini e Antonio Albanese, sarà a FilmMakers con Mai così…vicini, macabra storia di due studentesse modello solo apparentemente..; Antonio Marzotto e Emanuele Milasi con il loro Stefania, corto horror vincitore del premio “miglior regia” al Reign of Horror Short Movie Forum Award 2010 e di un riconoscimento al Fantastika Short Horror International Film Festival 2009; Antonello Novellino, giovane  regista di cortometraggi indipendenti e curatore  della mostra della regista-fotografa di fama internazionale Floria Sigismondi, con il suo Interscambio; Rémy Cayuela, giovane regista parigino, presenterà il suo corto Le feuillu, commedia nera che ha conquistato moltissimi premi a livello mondiale, dalla categoria short di Cannes all’Horrofest Festival di Cape Town, SudAfrica, fino al festival internazionale di cortometraggi di Tel Aviv; Loreto Valente,  videomaker aquilano autore di videoclip, documentari, clip pubblicitarie e cortometraggi, a FilmMakers con Il mistero delle Nove Croci, inquietante storia legata ad un episodio accaduto a Scalea, in Calabria; il giovanissimo videomaker pordenonese  Jacopo Wasserman, classe 1989, con il corto Un perfetto colpevole, storia in cui una telefonata fra padre e figlio innesca una serie di fatali coincidenze..; Daniele Scarpi, regista del corto horror Overkilling, che a FilmMakers sarà presentato dall'attore protagonista, Diego Pagotto, di Conegliano Veneto, studente di recitazione con  validi acting coach, tra i quali Gloria Colonnello dell’Actors studio di New York, è stato attore in numerosi film italiani. Ma nella serata di FilmMAkers ci sarà spazio anche per il Gruppo Lemeh 42,  coppia di artisti italiani che realizza animazioni e illustrazioni digitali, con la loro grottesca videoanimazione Inner Klange,  personalissimo omaggio alla figura del pittore Kandinskij.

Estate in città 2010 - FilmMakers al Chiostro 2010

Martedì 20 luglio 2010, ore 21:15

Chiostro del Convento di San Francesco - PORDENONE

Notte horror

Con la partecipazione di Nuot Arquint

Proiezioni di

Mantide Sara D'Auria

Mai così…vicini di Emanuele Ruggiero

Stefania di Antonio Marzotto e Emanuele Milasi

Interscambio di Antonello Novellino

Le feuillu di Rémy Cayuela

Il mistero delle Nove Croci di Loreto Valente

Un perfetto colpevole di  Jacopo Wasserman

Overkilling di Daniele Scarpi

A seguire Inner Klange,  videoanimazione del Gruppo Lemeh 42

Ingresso libero

Info: Cinemazero

tel.0434.520404

cell. 3319767294

info@cinemazero.it

www.cinemazero.it