Unica data italiana per i D.A.F. alla Fucina Controvento

Tanz den Mussolini
[img_assist|nid=18723|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]Marghera (VE) – Unico concerto italiano, sabato 14 marzo alla Fucina Controvento per i D.A.F. (Deutsch Amerikanische Freundschaft), la band formata da Robert Görl e Gabi Delgado che agli inizi degli anni Ottanta grazie a dischi come Gold Und Liebe e Alles ist Gut e di alcune hits di successo, una su tutte Der Mussolini, a colpi di synth, drum machines e sequencers, inventò quella che venne definita l’electro body music (ebm), germe seminale, due lustri prima, della techno ossessiva e seriale che da Detroit all’Europa monopolizzò la scena musicale dell’ultima decade dello scorso millennio. I Deutsch Amerikanische Freundschaft (D.A.F.), tedeschi, sono stati tra gli inventori del genere musicale denominato electropunk, ed esponenti di spicco della Neue Deutsche Welle (un genere musicale originato dal punk e dalla new wave, caratterizzato dall’uso della lingua tedesca e da testi spesso ironici e spensierati). Nati a Düsseldorf nel 1978 per volontà[img_assist|nid=18724|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=481] del pianista tedesco Robert Görl, nato a Monaco di Baviera nel 1955 e del cantante spagnolo Gabriel “Gabi” Delgado-López, nato a Cordova, Andalusia, nel 1958, con i loro brani, da Kebab-Träume a Sex Unter Wasser, passando per Der Räuber und der Prinz, Verlieb' Dich in mich e Absolute Body Control hanno influenzato numerosissime band del panorama elettronico. Ad aprire i Monosonik, progetto che nasce durante il 2007 per iniziativa di Giorgio Ricci e Corrado Altieri. Il gruppo si colloca nel panorama elettronico/sperimentale, con riferimenti ad aree sonore attualmente esplorate da nomi come Scanner, Pan Sonic, Alva Noto, Fennesz ed altri. Monosonik utilizza laptop e macchine analogiche per la creazione di architetture ritmiche minimali, soundscapes ambientali, campionamenti nascosti, glitches, noise digitale. Giorgio Ricci è stato fondatore dei Templebeat, una delle più importanti formazioni electro- crossover dei '90. Attualmente divide i suoi impegni tra RAN (con Romina Salvadori) e Hysterie (con Davide Faranda). Corrado Altieri è impegnato dal 1993 con il progetto post-industrial TH26. Alessandro Cemolin (design e video). Ha collaborato con nomi importanti della scena elettronica nazionale, quali Maurizio Bianchi, Simon Balestrazzi, Limbo e T.A.C. [img_assist|nid=18725|title=|desc=|link=none|align=left|width=427|height=640]Sabato 14 Marzo 2009, ore 22:30 Fucina Controvento, via Colombara 123, Malcontenta - Marghera (VE) D.A.F. (Deutsch-Amerikanische Freundschaft) Opening: Monosonik a seguire fino alle ore 05:00 dark wave electro gothic industrial postpunk ebm party con i dj's Emy, Whipping Boy, Checco Merdez, Robert Tee Biglietti: € 20.00; ingresso riservato ai soci ARCI Organizzazione: Jam Eventi & Night Breeze in collaborazione con Fucina Controvento Info: tel. 3394155624 omegabuio@libero.it www.fucinacontrovento.it