Aperta.mente, il Festival di Scienza promosso dall'Università di Trento

Uni TN
Contro la disinformazione scientifica, il Festival promosso da Universitando in collaborazione con l'ateneo e varie altre istituzioni

 TRENTO - Scienza, comunicazione della scienza e bufale scientifiche: di questo, e molto altro, si occuperà Aperta.mente, il Festival di Scienza promosso da lunedì 11 a giovedì 14 aprile a Trento grazie alla sinergia tra varie realtà del mondo universitario.

In prima fila l'associazione culturale studentesca Universitando, che ha coinvolto numerosi studenti dell'ateneo trentino e la Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali dell'Università di Trento, che hanno potuto contare sul sostegno dell'Opera universitaria e sulla collaborazione del Museo tridentino di Scienze naturali, del CICAP Trentino/Alto Adige (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale) e della radio universitaria SanbaRadio.

Fitto di appuntamenti il programma per le quattro giornate. Dalle tavole rotonde agli spettacoli teatrali, dalle mostre alle conferenze dedicate alla scienza tra informazione e disinformazione che si terranno presso il Centro Polifunzionale dell'Opera Universitaria (via Prati 10) e il Museo tridentino di Scienze naturali (via Calepina 14). Prevista la partecipazione di scienziati, giornalisti, esperti di comunicazione e artisti.