Azienda ospedaliero universitaria di Udine: Maseri nuovo presidente

Uni UD
Intesa sulla nomina tra il Rettore Compagno e il presidente Tondo

 UDINE - "Un nuovo importante passo nel percorso di costruzione e arricchimento dell'Azienda Ospedaliero Universitaria "S. Maria della Misericordia" di Udine".

Così il rettore dell'università di Udine, Cristiana Compagno, e il governatore della Regione Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, definiscono l'intesa sul nome del professor Attilio Maseri quale nuovo presidente dell'organo di indirizzo dell'Azienda. Friulano, cardiologo e scienziato noto in tutto il mondo, Maseri sostituisce in questo importante incarico l'onorevole Gabriele Renzulli, giunto alla scadenza del suo mandato. La formalizzazione della nomina avverrà nei prossimi giorni; l'occasione sarà anche momento di presentazione pubblica del nuovo presidente e del rinnovato organo di indirizzo.

"La figura del professor Maseri - sottolineano Compagno e Tondo - testimonia in modo esemplare come la sintesi tra ricerca, didattica e assistenza possa raggiungere risultati di altissimo livello sul piano internazionale. Con la sua esperienza, Maseri potrà contribuire efficacemente alla definizione e concretizzazione delle strategie di sviluppo, anche sul piano internazionale, del ruolo di eccellenza nei campi dell'assistenza, della didattica e della ricerca dell'Azienda Ospedaliero Universitaria "S. Maria della Misericordia" di Udine".

L'organo di indirizzo è uno degli organi istituzionali delle aziende ospedaliero universitarie previsti dal decreto legislativo 517/99 e si configura come un momento di "pensiero strategico" con il compito di: proporre iniziative e misure per assicurare la coerenza della programmazione generale dell'attività assistenziale dell'Azienda con la programmazione didattica scientifica della facoltà di Medicina e chirurgia; verificare la corretta attuazione della programmazione.