Studenti canadesi in visita all'Università di Verona

Uni VR
L'esperienza di un progetto internazionale tra l'Università di Verona e l'Università di Toronto

 VERONA - Un gruppo di studenti canadesi  in visita all'università di Verona.  Questo grazie ad un nuovo progetto di internazionalizzazione stipulato dal Centro Studi Interculturali diretto da Agostino Portera e da John Portelli, direttore del dipartimento di Teoria e studi politici dell'Università di Toronto, in Canada. 

"Sono felice di ospitare gli studenti del Centre for leadership and diversity - theory and policy studies in education dell'Università di Toronto - ha affermato Portera - Il lavoro, già attivo da tre anni, ha dato notevoli stimoli al nostro ateneo, alla facoltà di Scienze della formazione in particolar modo. La cooperazione tra le due istituzioni è stata più che positiva anche grazie alla reciproca collaborazione e all'ausilio del professor Portelli, volto ormai noto alla nostra università".

In collaborazione con l'ufficio Affari internazionali dell'ateneo scaligero, il progetto ha coinvolto giovani studenti della facoltà di Scienze della formazione. Il lavoro è il risultato di continue attività di ricerca comune, partecipazione a seminari e conferenze sui temi della politica, dell'educazione, scambio di materiale accademico. "La settimana prossima sarà una nostra studentessa a visitare l'Università di Toronto - ha sottolineato Portera - Rappresenterà il nostro ateneo e le conoscenze che grazie a questo importante progetto di cooperazione ha raggiunto".

 " Il lavoro di questi anni non termina qui - ha detto il direttore del Centro Studi Interculturali - La collaborazione continuerà a dare contributi alle ricerche anche nei prossimi anni. L'entusiasmo non manca e i giovani hanno accolto bene l'importanza di un progetto internazionale intenso come crescita formativa e personale".