Valzer con Bashir trorna al Visionario per UdinEstate 2009

ConSequenze
UDINE - Mercoledì 29 luglio torna al Visionario uno dei migliori film d’essai della passata stagione cinematografica: il meraviglioso lungometraggio d’animazione Valzer con Bashir del regista israeliano Ari Folman, che ha conquistato Cannes, sfiorato l’Oscar e fatto il giro del mondo. Valzer con Bashirsarà proiettato nella sala Astra (climatizzata) in tre spettacoli giornalieri, alle ore 17.00, 19.00 e 21.15, all’interno della sezione Indelebili del cartellone curato dal Centro Espressioni Cinematografiche per Udinestate del Comune di Udine. Per accedere alle proiezioni il pubblico potrà avvalersi della speciale promozione estate che prevede un biglietto intero a € 4,00 per i non soci e di € 3,00 per i soci del C.E.C. Valzer con Bashir è infatti l’ingegnoso tentativo del regista d’animazione Ari Folman di rendere conto delle atrocità cui ha assistito durante il suo servizio di leva nell’esercito israeliano. Siamo nel 1982, durante la prima guerra del Libano, al momento del massacro di Sabra e Chatila perpetrato ai danni dei profughi palestinesi. Folman ha 19 anni e vi assiste. Vent’anni dopo sceglie di intervistare tutti i testimoni che riesce a raggiungere per poi convertire i loro racconti in disegni animati, completati con scene dei suoi incubi e drammatiche ricostruzioni. Un docu-cartoon che racconta gli orrori e gli incubi della guerra attraverso i disegni, con un’emozione partecipativa che stringe il cuore: è una testimonianza diretta, un grido contro le atrocità dei conflitti armati. È il primo vero e proprio documentario d’animazione che, sostituendo il materiale filmico con le tavole disegnate, ha potuto rendere perfettamente il confine tra realtà e immaginazione, tra incubo e ricordi. Un’opera straordinaria, straziante, provocatoria, che fa uscire barcollanti dalla sala. UdinEstate 2009 - Indelebili Mercoledì 29 luglio 2009, ore 17.00 e 21.00 Cinema Visionario, via Asquini 33 - UDINE Valzer con Bashir (Waltz With Bashir, Israele, GER, FRA 2008, 87') di Ari Folman Info: tel. 0432/227798 www.cecudine.org