Voci del contemporaneo. polifonie tra jazz, pop e rock a Vie di Fuga 2010 a Vicenza

A Chorus Line
VICENZA - Da Luciano Ligabue a Freddy Mercury, da Bob Dylan a Lucio Battisti passando per i Beatles e le interpretazioni jazz. Non c’è limite di genere e di artista che i cori moderni, protagonisti di Voci del contemporaneo. polifonie tra jazz, pop e rock, primo festival  organizzato dal Teatro Comunale Città di Vicenza, sabato 16 gennaio alle ore 20.30 ( ingresso libero)  ed inserito nella manifestazione Vie di fuga promossa dal Comune di Vicenza affronteranno nell’’appuntamento vicentino.
I cori moderni rappresentano una realtà molto diffusa in Europa, con largo seguito di pubblico giovane e critica, un po’ meno  in Italia, dove  sono più note le formazioni legate alle tradizioni popolari del passato. Il Festival Voci del contemporaneo. polifonie tra jazz, pop e rock, realizzato in collaborazione con Asac (Associazione nazionale per lo sviluppo delle attività corali), è dedicato per questo  alla valorizzazione degli ensemble vocali italiani con repertorio jazz, pop, rock, ensemble che dialogano con il presente proponendo anche brani commissionati a compositori che utilizzano i linguaggi della contemporaneità.

Protagonisti della prima edizione del festival, due cori dalla consolidata esperienza: Chorus, dalla provincia di Verona ed il Coro Gospel veneziano Joy Singers, entrambi accomunati dall’originalità e poliedricità delle loro interpretazioni che, per i primi, si basano su un medly di grande effetto, spaziando dagli spirituals alla musica da film, dalle canzoni italiane e straniere, alle musiche etniche, tutti elaborati e fusi tra di loro con elementi e stili musicali diversi.  Per  i Joy Singers, lo spettacolo sarà all’insegna del sound afroamericano, fondamento ed ispirazione del loro repertorio, con classici della tradizione spirituals e gospel per aprirsi, poi, a colonne sonore di film e  brani più recenti, tutti riadattati con arrangiamenti originali.

Tanta musica, quindi, usata come strumento e mezzo privilegiato per comunicare ed esprimere il sound che parte dall'anima e arriva diretto a coinvolgere il pubblico, rendendolo partecipe di un'unica grande esperienza emotiva in questa serata, dove non mancheranno  le  sorprendenti Tutti vogliono viaggiare in prima e Happy hour  di Ligabue,   gli intramontabili Your song di Elton John e  Yesterday dei Beatles, per arrivare agli irrinunciabili classici When the Saints go marchi'in, o Go tell it on the mountains,   al  coinvolgente  Queen Tribute con  “Killer Quenn”, Love of my life, All God’s people, Somebody to love, Bohemian Eapsody e We are the champions attraversando anche  contaminazioni più ardite dal barocco al jazz.  
Il festival è inserito nell’appuntamento Vie Di Fuga e nella Golden Night di sabato 16 gennaio quando Vicenza diventerà lo scenario di una notte speciale con eventi,  gallerie d’arte e negozi aperti fino alle 23.

CHORUS
Chorus  è un gruppo corale e strumentale composto da cinquanta coristi e 5 strumentisti diretto da Carlo Bennati.  Il loro repertorio spazia dalla musica leggera, popolare internazionale (israeliana, sudamericana, gospel),  alle colonne sonore di film,  dalle musiche di cartoni animati alle covers internazionali, tutte  accuratamente arrangiate e trascritte dal direttore con una particolare attenzione alla qualità ed al contenuto dei testi, sempre ispirati a valori come la solidarietà, l'amicizia e la fratellanza. Coinvolgente è l'alternarsi di parti corali e interventi solistici. Chorus canta dal 1995 ed è noto al grande pubblico per le sue  partecipazioni e diverse trasmissioni televisive e radiofoniche.

CORO GOSPEL  JOY SINGER
Venti voci sul palco, ma un organico di oltre 30 elementi, diretti dal compositore veneziano Andrea D'Alpaos, con l'accompagnamento musicale della Soul Shakers Band.
Da dieci anni il Gruppo vocale dei Joy Singers è emerso come una delle realtà più originali e vivaci del panorama musicale. Oltre all’intensa attività concertistica, ha ideato e organizza il VENEZIA GOSPEL FESTIVAL - grande kermesse delle migliori voci del gospel italiano e internazionale - e cura una SCUOLA DI GOSPEL per bambini ragazzi e adulti, a Venezia e a Mestre, con oltre 300 iscritti.
Nel 2008 il Quinto Festival della Coralità Veneta svoltosi a Verona, ha proclamato il gruppo vincitore della categoria gospel-vocal-jazz.
Il loro segreto? La musica e il suo potere, che è forza, comunicazione, passione, emozione. Sono questi gli ingredienti che i Joy Singers propongono nel loro spettacolo che è un viaggio attraverso la musica afro-americana, dallo spiritual al contemporary gospel passando per il rythm'n'blues e alcuni noti brani di musical.

Info: tel. 380 7978888