Error message

Il file non può essere creato.

Al Deposito Giordani la musica in levare di Giuliano Palma e dei suoi Bluebeaters

SKateNati
[img_assist|nid=16850|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PORDENONE - Nel 1993 a Torino Giuliano Palma si esibisce nel brano Col Sangue Agli Occhi assieme ai Fratelli di Soledad. Pareva che dovesse andare così: un solo brano e un solo concerto e invece era solo l’inizio. Ci guardiamo in faccia e cominciamo a suonare la colonna sonora di The Harder They Come, poi Redemption Song, 54- 46 di Toots, ma anche Love Is The Law degli stessi Casino Royale, raccontava qualche tempo fa fa. Ska, rocksteady e soul beat: questa la formula musicale di Giuliano Palma & The Bluebeaters che saranno in concerto il 20 dicembre al Deposito Giordani di Pordenone. Una sorta di supergruppo formato da musicisti provenienti da Africa Unite e Casino Royale che in questi anni è diventato uno dei punti di riferimento in Italia per chi ama questo genere di suoni. A guidare la band Giuliano Palma, ex Casino Royale, che con la sua voce riesce sempre a catturare il pubblico shakerando quei ritmi in levare tipici del rocksteady quello stile musicale made in Giamaica che unisce il patrimonio afro americano e a quello caraibico. Il tutto filtrato attraverso una lunga serie di brani che la band ha coverizzato nei suoi lavori a partire da The Album del ’99. La scaletta dei loro concerti è tutta un succedersi di brani che comunque fanno parte dell’immaginario di tutti, pezzi pescati dal rock, dal pop, dal metal e triturati, appunto secondo questo tipo di sound che, per chi non lo conosce, è una sorta di ska al rallentatore. Canzoni che sembrano sempre sul punto di trovare accelerazioni come nel caso di Hard Luck Woman dei Kiss o di You’re my best friend targata Queen, ma che in realtà poi trovano sfogo nella ritmica circolare del rocksteady. Nel loro ultimo tour hanno proposto anche Sweet revenge canzone di[img_assist|nid=16851|title=|desc=|link=none|align=right|width=640|height=391] Joe Strummer, il compianto leader dei leggendari Clash, a cui i Bluebeters hanno dedicato proprio il loro Long Plyaying. Il resto è fatto di covers targate Pretenders Back On The Chain Chang, The Spencer Davis Group Keep On Running, e The Zodiacs Renegade. Nell’ottobre 2007 esce il nuovo disco dal titolo Boogaloo anticipato dal singolo Tutta Mia La Città e che quest’anno è rientrato nelle classifiche di vendita grazie a brani di successo come Testarda Io e Se Ne Dico di Parole. E ora arriva White Christma, il singolo di Natale di Giuliano Palma & The Bluebeaters messo in vendita su i-Tunes. Sabato 20 dicembre 2008, ore 21:00 Deposito Giordani NaonianCityHall, via Prasecco, 13 - PORDENONE Giuliano Palma & The Bluebeaters Biglietti: unico € 15,00 Info: Virus Concerti tel. 043429001 www.virusconcerti.it