Error message

Il file non può essere creato.

Passo laetitiae et felicitatis

Stagione Teatrale 2010-2011 - Altri Percorsi

Martedì 15 e mercoledì 16 marzo 2011, ore 20.30

Passo laetitiae et felicitatis

di Valter Malosti
dal romanzo di Giovanni Testori
Adattamento teatrale di Valter Malosti
con Laura Marinoni e Slivia Altrui
suono G.U.P. Alcaro
luci Francesco Dell'Elba
spazio scenico Carmelo Giammello
costumi  Federica Genovesi
scelte musicali Valter Malosti
musiche di: Antonio Amenduni, Don Backy, Leo Ferrè, Philip Glass, New Composers, John Tavener, Luigi Tenco, Giuseppe Verdi
Produzione di Teatro di Dioniso / Festival delle Colline Torinesi / Asti Teatro 30 /
Residenza Multidisciplinare di Asti / CRUT Torino / con il sostegno di Regione Piemonte
premio ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI CRITICI DI TEATRO a Laura Marinoni come miglior attrice 2009

È una lingua magmatica, ritorta, storpiata ed espressionista quella che Giovanni Testori riversa in Passio Laetitiae et Felicitatis. Come già nei testi teatrali che compongono la Trilogia degli Scarrozzanti (Ambleto, Macbetto ed Edipus), anche in questo romanzo, composto nel 1975, la lingua testoriana, un lombardo misto a volgare e a italiano secentesco, che accoglie nelle sue pieghe il suono dell'avanspettacolo e del melodramma, delle canzonette e dei canti liturgici, diventa lo strumento per raccontare l'indicibile.Quella di Suor Felicita è una storia di carne, morte e religione. È la parabola di una morbosa e disperata ricerca d'amore, che si fa prima incesto, nel rapporto tragico con il fratello morto in un incidente stradale; poi intensa e mistica devozione per Cristo; infine passione tenerissima e sensuale per la giovane orfana Letizia. Il finale dello spettacolo è una piccola gemma ritrovata, un capitolo inedito del romanzo che Malosti ha scoperto presso l'Archivio Giovanni Testori.

Scheda Evento

Location:
Teatro Cuminetti - TRENTO
Contatto:
Centro Servizi Culturali S.Chiara S.Chiara